Ricette per il Menu di Pasqua e Pasquetta: Bignè Primavera con certosa, pomodoro e melanzana.

Bignè salati facilissimi e perfetti come antipasto delle feste!

Ve lo consiglio perche’ e’ una di quelle ricette che non fa impazzire ma rende le cose piu’ facili!

Fate una vassoiata di Bigne’ Salati farciti in tanti modi diversi e vedrete che vi ameranno tutti!

A parte gli scherzi se non avete la minima idea di dove sbattere la testa per intavolare un antipasto o un buffet, ecco questa e’ la ricetta giusta!

Provate i miei Bignè salati e vedrete che vi piaceranno da matti!

bigne-di-primavera

Ricette per il Menu di Pasqua e Pasquetta: Bignè di Primavera. Condividi il Tweet

La Ricetta

Una ricetta che riuscirà ad accontentare tutti i vostri ospiti.

Ingredienti.

ingredients-green-metallic24x24 per 4 persone

8 bignè vuoti
1 confezione di certosa da 165g
1 melanzana
1 pomodoro
8 foglie di basilico
1 spicchio d’aglio
olio extravergine d’oliva

Preparazione.

preparacion-green-metallic-24x2420’

  • Lavare la melanzana e il pomodoro e tagliarli a cubetti.
  • Saltare velocemente le verdure in padella con lo spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva, basilico.
  • Preparare il ripieno impastando la certosa con la melanzana e il pomodoro saltati in padella, aggiustare di sale e pepe.
  • Farcire i bignè con il ripieno.
  • Servire con basilico fresco o altra decorazione a piacimento.
Leggi anche:  Tranci di pesce spada con pomodorini e peperoncini.

Cottura.

cottura-green-metallic-24x24  70’

  • Prendete la carne, salatela leggermente, cospargetela di paprika, adagiatela sul letto di patate e infornate la pietanza in forno preriscaldato a 210° per 15 minuti.
  • Trascorso il tempo indicato, girate il vostro agnello arrosto e lasciatelo cuocere per 15 minuti ancora.
  • Dopodiché, abbassate la temperatura del forno fino a 180° e cuocete il tutto ancora 40 minuti.
  • Nel frattempo, sorvegliate costantemente la cottura: se l’agnello dovesse asciugarsi troppo, bagnatelo con poca acqua.
  • A cottura raggiunta, prima di servire la carne lasciate riposare la portata per una decina di minuti all’interno del forno con lo sportello aperto.

 

Curiosità.

info25x25_thumbLa pastà bignè si contraddistingue per la sua caratteristica cavità all’interno che si presta ad essere farcita. I bignè diventano quindi gustosi scrigni per farce dolci o salate.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Uova con salsiccia.
 
Precedente Agnello al Forno un classico intramontabile della tradizione culinaria italiana. Successivo Ricette per il Menu di Pasqua e Pasquetta: Ricotta Fritta ricetta sfiziosa e gustosissima per antipasto.

Lascia un commento

*