Petti di pollo glassati.

Petti_di_pollo_glassati

Una recente indagine condotta per UNAITALIA, l’Associazione che rappresenta la quasi totalità delle aziende del comparto avicolo, rende nota la vittoria del pollo sulla tavola degli italiani, rispetto alle altre carni.

Ingredienti: per 4 persone

2,5 dl di latte
4 uova
1 limone non trattato
2 petti di pollo interi
una carota
una cipolla
una costola di sedano
75 g di farina
una foglia d’alloro
75 g di burro
qualche frutto di mostarda
olio
sale
pepe

Preparazione: 60’

  • Preparate il brodo con un litro e mezzo di acqua, il sedano, la carota, la cipolla, l’alloro, il pepe, una presa di sale e fatevi lessare i petti di pollo per 20 minuti.
  • Quando il pollo sarà pronto, toglietelo dal brodo.
  • In una casseruola fate fondere il burro, unitevi la farina e incorporate un quarto del brodo di cottura del pollo, filtrato.
  • Cuocete la salsa fino a che non si sarà addensata (circa 10 minuti), quindi unitevi la panna.
  • Salate, pepate, poi passate la salsa al setaccio.
  • Fate raffreddare la vellutata senza però farla rapprendere troppo.
  • Nel frattempo tagliate a fettine i petti di pollo tenuti da parte, dopo averli prima privati dell’ossicino centrale e della cartilagine.
  • Adagiate i petti di pollo su un piatto coperto con dell’alluminio appena unto d’olio, copriteli con la salsa e teneteli in frigo per due ore.
  • Servite con un contorno a piacere e la mostarda a parte

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

 
Precedente Alici crude con un trito di aglio e prezzemolo. Successivo Torta Pasqualina con i Carciofi.

Lascia un commento