Penne al radicchio di Treviso.

Il radicchio, a seconda del periodo in cui si raccoglie, si definisce “precoce” o “tardivo”; il tipo precoce è caratterizzato da un sapore particolarmente dolce mentre il tardivo ha un retrogusto amarognolo.

La varietà precoce viene raccolta nei mesi autunnali di ottobre e novembre mentre, la varietà tardiva viene raccolta da dicembre a febbraio.

Al gruppo del radicchio rosso appartengono i rinomati Rosso di Verona, il Rosso di Treviso ed il Rosso di Chioggia.
penne_al_radicchio

Ingredienti: per 2 persone

250 g di radicchio di Treviso
180 g di penne rigate
1 cipolla
1 cucchiaio di olio extra-vergine d’oliva

Preparazione:

  • Taglia a striscioline il radicchio e trita la cipolla.
  • In una casseruola versa l’olio e fai appassire la cipolla.
  • Unisci il radicchio, insaporisci con il sale, il pepe e prosegui la cottura finchè quest’ultimo non si appassisce, aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua, se necessario.
  • Cuoci la pasta in abbondante acqua salata, scolala al dente, falla insaporire qualche minuto con il radicchio, poi servi.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

 
Precedente Scorfano con pancetta e zucchine. Successivo Panzerotti al prosciutto con scamorza affumicata.

Lascia un commento