Lombata di vitello alla nizzarda.

  • Ingredienti: per 4 persone

g 800 di lombata di vitello disossata
g 300 di patate
4 piccoli pomodori
g 300 di fagiolini finissimi
olive nere snocciolate
g 100 di burro
ci 5 di olio di oliva
sale
pepe

Lombata_di_vitello_alla_nizzarda

Preparazione: 40′

Cottura: 20’

  • Legate la lombata di vitello con lo spago da cucina, salatela e adagiatela su una te­glia da forno.
  • Disponeteci intorno g 50 di burro a pezzetti e cuocetela in forno a 210° per 1 ora, irrorandola spesso con il suo su­go di cottura.
  • Tuffate i pomodori nell’ac­qua bollente per poterli spellare più facilmente.
  • Lessate i fagiolini, scolateli, ag­giungete g 30 di burro, salateli e pepateli.
  • Sbucciate e tagliate le patate.
  • Fate scaldare l’olio in una padella, dora­te le patate per 3 minuti e unitevi il burro rimasto, coprite e fate cuocere per altri 15 minuti su fiamma bassa.
  • Poco prima del­la fine della cultura della carne, dispone­tevi tutt’intorno i pomodori, quindi ri­mettetela in forno.
  • Servite la carne affettata accompagnando­la con le verdure, il suo sugo e le olive nere.
  • Quando togliete la car­ne dal forno, salatela nuovamente per esal­tarne il sapore.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

 
Precedente Come ogni festa che si rispetti, anche la Pasqua ha le sue (annose) tradizioni culinarie. Successivo Crostata al provolone.

Lascia un commento