Ingredienti e consigli per preparare un delizioso agnello al forno con carciofi.

Sono diversi i possibili benefici per la salute umana che possono derivare dal consumo di carne d’agnello.

Tanto per iniziare, va sottolineato che le proteine contenute nell’agnello sono molte (20 g ogni 100 grammi di carne) e di alto valore biologico. La carne di agnello è inoltre magra e poco calorica (100 grammi di carne cruda apportano circa 100 Calorie e contengono 2,5 g di lipidi). Questa carne è inoltre una buona fonte di ferro, minerale indispensabile per il trasporto dell’ossigeno a tutti gli organi e tessuti dell’organismo (il ferro contenuto nella carne di agnello ha inoltre la caratteristica di venire assorbito facilmente dall’organismo umano).

Oltre al ferro l’agnello contiene anche altri minerali tra cui lo zinco, minerale essenziale per la crescita dei tessuti e per lo sviluppo sessuale, oltre che importante nei processi di rigenerazione dei tessuti lesi, e il potassio, importante per il corretto funzionamento dei muscoli e del cuore e per la trasmissione degli impulsi nervosi. Le proteine “nobili” e l’alta presenza di ferro e altri minerali fanno sì che l’agnello sia un alimento particolarmente adatto in modo particolare ai bambini in fase di svezzamento.

agnello_al_forno_con_carciofi

La Ricetta passo per passo:

Leggi anche:  Ricette di Natale: Ingredienti e Consigli per cucinare squisiti Scaloppine al Marsala.

La Ricetta.

Ingredienti.

ingredients-green-metallic24x24per 4 persone

3 cosciotti di agnello da latte (un kg e mezzo circa in tutto)
una cipolla
una carota
una costola di sedano
3 spicchi di aglio
un rametto di rosmarino
vino bianco secco
6 carciofi
un cucchiaio di prezzemolo tritato
un limone
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Preparazione.

cottura-green-metallic-24x24  30’

  • Praticate sui cosciotti delle piccole incisioni e infilatevi i ciuffi di rosmarino.
  • Salate e pepate.
  • Scaldate un di di olio in una teglia.
  • Fatevi rosolare i cosciotti.

Cottura.

cottura-green-metallic-24x24  60’

  • Metteteli in forno già caldo a 200°.
  • Dopo 6-7 minuti spruzzate ai vino (un bicchiere circa), lasciatelo
    evaporare, aggiungete la cipolla la carota, il sedano e uno spicchio d’aglio|
    con la buccia.
  • Continuate la cottura, girando di tanto in tanto i cosciotti, e bagnate con
    brodo o acqua, se il sugo asciuga troppo.
  • Per evitare che la carne si secchi potete coprire con foglio di
    alluminio.
  • Quando è cotto scolate l’agnello dalla teglia e filtrate il fondo di cottura
    schiacciando con una forchetta le verdure.
  • Mondate i carciofi e strofinateli con il limone.
  • Metteteli in una teglia con un bicchiere di acqua, un dl di vino bianco,
    mezzo di olio, 2 spicchi di aglio, prezzemolo, sale e pepe.
  • Portate a ebollizione e finite di cuocere in forno già caldo a 200°.
  • Scolate i carciofi e fate ridurre il fondo di cottura.
  • Disoonete sui piatti
    i cosciotti affettati e i carciofi e irrorate con i loro sughi caldi.
Leggi anche:  Un viaggio alla scoperta dei sapori, dei profumi e delle dolcezze della cucina sarda.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Valdostane filanti, uno dei piatti più antichi della tradizione della Valle d'Aosta.
 
Precedente Come preparare deliziosi budinetti di tartara, ecco ingredienti e consigli. Successivo Come preparare un delizioso carrè di agnello alle erbe, ecco ingredienti e consigli.

Lascia un commento

*