Ingredienti e Consigli per preparare Tagliatelle al Pecorino, tipico piatto mediterraneo.

Scopri gli ingredienti e i consigli utili per cucinare queste squisite Tagliatelle al Pecorino tra le 1844 ricette di La Cucina di Susana GialloZafferano.

Con il termine pecorino si indica un formaggio prodotto con latte di pecora, il quale si differenzia da quello vaccino soprattutto per la percentuale di grasso e di caseina: più del doppio, il che ai fini della caseificazione configura un latte particolarmente ricco.

Il formaggio pecorino è storicamente di origine mediterranea ma è prodotto e diffuso anche altrove.

In Italia i formaggi pecorini sono prodotti in diverse regioni, soprattutto quelle centrali, meridionali e nelle isole. Due denominazioni sono prodotte in più regioni e sono: il Pecorino Romano, prodotto in Toscana, Lazio e Sardegna; e il Pecorino Toscano che è prodotto sia in Toscana che in Lazio. Gli altri pecorini sono prodotti a livello regionale e spesso provinciale, assumendo una forte tipicizzazione geografica.

tagliatelle_al_pecorino

Ingredienti e Consigli per preparare Tagliatelle al Pecorino. Condividi il Tweet

La Ricetta passo per passo:

Leggi anche:  Rotolo di pasta con ripieno di spinaci e prosciutto.

La Ricetta

La Comunità Europea ha riconosciuto ben otto denominazioni d’origine protetta (DOP) registrati sotto il nome “pecorino”: si tratta del Pecorino Romano, Pecorino Toscano, Pecorino Sardo, Pecorino di Filiano, Pecorino Crotonese, Pecorino di Picinisco, del Pecorino Siciliano e del Pecorino delle Balze Volterrane.

Ingredienti.

ingredients-green-metallic24x24 per 4 persone

300 g di tagliatelle all’uovo
3 tuorli
un ciuffo di prezzemolo
100 g di pecorino grattugiato
olio
sale
pepe

Preparazione.

preparacion-green-metallic-24x2415’

  • Mettete sul fuoco in una pentola abbondante acqua per la cottura della pasta.
  • Portatela a ebollizione, sa­latela e cuocetevi al dente le tagliatelle all’uovo.

Cottura.

cottura-green-metallic-24x24  35’

  • In una larga padella versate un di di olio e fatelo scaldare.
  • Scolate la pasta, trasferitela nella padella con il condimento, unite il
    prezzemolo tritato, i tuorli sbattuti, il pecorino e una macinata di pepe.
  • Mescola­te, padellate per un minuto e
    servite

Quanto nutre una porzione: 635 calorie

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


 
Precedente Un viaggio alla scoperta dei sapori, dei profumi e delle dolcezze della Cucina Valdostana. Successivo Raccolta di Ricette della Cucina Abruzzese

Lascia un commento