Gnocchi al gorgonzola con il radicchio di Treviso.

Il radicchio rosso di Treviso è un ortaggio con buone proprietà benefiche per la salute del nostro organismo: ha innanzitutto proprietà depurative e, grazie all’alto contenuto di acqua, la presenza di fibre e principi amari, favorisce la digestione ed il buon funzionamento dell’intestino; grazie al suo basso apporto calorico il radicchio è un alimento molto indicato anche per le diete ed i regimi alimentari controllati.

Il Radicchio Rosso di Treviso IGP è un ortaggio invernale assai duttile in cucina: può essere utilizzato per insalate crude ma anche per la preparazione di piatti cotti (primi, secondi, dolci); esistono anche la birra aromatizzata al Radicchio e tisane salutari.
gnocchi_al_gorgonzola

Ingredienti: per 4 persone

800 g di gnocchi di patate
2 cespi di radicchio di Treviso
uno scalogno
150 g di gorgonzola cremoso
1,5 di di latte
20 g di burro
sale

Preparazione: 30’

  • Private il radicchio della radice, lavatelo, asciugatelo e tagliatelo a pezzetti.
  • Sbucciate lo sca­logno,tritatelo fine e ro­solatelo in una larga pa­della antiaderente con il burro a fiamma bassa per 2-3 minuti.
  • Unite il radicchio, salate e cuocete a fiamma media per 2 mi­nuti, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.
  • Eliminate la crosta del formaggio, taglia­telo a pezzetti e mettete­lo in un pentolino con il latte.
  • Fatelo sciogliere su fuoco basso, poi lasciate addensare la crema otte­nuta per un paio di minu­ti.
  • Versatela sul radicchio e proseguite la cottura per 2-3 minuti.
  • Lessate gli gnocchi in una capace pentola con abbondante acqua bollente salata, sco­lateli con un mestolo fo­rato man mano che ven­gono a galla.
  • Rovesciateli nella padella con il radic­chio e lasciateli insapori­re a fiamma media per 2 minuti, mescolando.
  • Ser­vite subito, ben caldo.
Leggi anche:  Lasagne cacate, il nome può apparire un po' curioso, ma il gusto è senz'altro un'altra cosa.

Quanto nutre una porzione: 560 calorie

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

 
Precedente Tortiera di cozze, piatto tipico della cucina pugliese. Successivo Sgombri al lime con riso al vapore.

Lascia un commento

*