Fricassea di coniglio con pomodori e aneto.

fricassea_di_coniglio_con_pomodori_e_aneto

Ingredienti: per 6 persone

un coniglio, circa kg2
12 pomodori medi
estratto di carne
aneto
zucchero
vino bianco secco
olio d’oliva
sale grosso e fino
pepe

Preparazione: 30′

  • Tagliate 8 pomodori a metà, accomoda­teli su una placca coperta con carta da forno, cospargeteli con un pizzico di sale grosso e passateli nel forno a 50° per far­li asciugare (candire).
  • Disossate il coniglio, tagliatelo a pezzi e rosolatelo a fuo­co vivo, in una larga padella, con un filo di olio caldissimo; quando i pezzi saran­no ben rosolati, sfumateli con un dito di vino, unite i 4 pomodori rimasti, pelati e ridotti a spicchi, salate, pepate, incoper­chiate e lasciate stufare per circa 15′.
  • To­gliete quindi il coniglio e, nel fondo di cottura, unite un cucchiaino di zucche­ro, mezzo di estratto di carne, un dito d’acqua e, al bollore, un trito di aneto e di nuovo i pezzi di coniglio per farli scal­dare e insaporire.
  • Spegnete dopo qualche minuto, trasferite la carne nel piatto da portata e servitela con il suo saporito in­tingolo e con i pomodori canditi.
  • La conditura dei po­modori richiede un tempo maggiore della cot­tura del coniglio, perciò è consigliabile antici­parla anche al giorno precedente.
Leggi anche:  Fettuccine al salmone affumicato e aneto.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

 
Precedente Tagliolini al radicchio rosso. Successivo Garganelli al profumo di limone.

Lascia un commento

*