Farfalle con radicchio, speck e nocciole.

Farfalle con radicchio, speck e nocciole. Il radicchio di Treviso è un tipo di radicchio rosso, caraterizzato da foglie dette “screziate” a causa della loro particolarità che le fa apparire simili, per forma, alle rose, con foglie di color panna spruzzate e punteggiate di rosso.

Il sapore è decisamente amarognolo, ma delicate allo tempo stesso. Il crespo di questo tipo di radicchio, ha una forma che ricorda appunto un fiore, con foglie larghe e leggermente arricciate.
farfalle_con_radicchio

Ingredienti: per 4 persone

350 g di farfalle
1 fetta di speck (80 g)
40 g di nocciole
2 cespi di radicchio trevigiano
olio ex­travergine di oliva
sale
pepe

Preparazione: 30’

  • Taglia a cubetti 1 fetta spessa di speck di circa 80 g.
  • Togli la base a 2 cespi di radicchio trevigiano e separa tutte le foglie.
  • Lavale, asciu­gale e spezzettale grossolanamen­te.
  • Taglia a lamelle 40 g di nocciole sgusciate ma non spellate.
  • Porta a ebollizione abbondan­te acqua in una pentola e aggiun­gi poco sale.
  • Versa 350 g di far­falle di semola di grano duro o al­l’uovo cuocile per circa 8 minuti o per il tempo di cottura indicato sul­la confezione della pasta.
  • Scalda 4 cucchiai di olio ex­travergine di oliva in una larga padella, unisci lo speck e il radic­chio e falli saltare a fuoco vivace per circa 2 minuti.
  • Condisci con sale, pepe nero e una manciata di aghi di rosmarino tritati gros­solanamente.
  • Scola la pasta, conservando 1 mestolino dell’acqua di cottura.
  • Versa la pasta nella padella con il condimento assieme all’acqua e condiscila, mescolando a fuoco vivace per circa 1 minuto.
  • Distri­buisci la pasta nei piatti, spolve­rizzala con le lamelle di nocciole, una macinata di pepe e servi.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

 

Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Ricette semplici e veloci per Capodanno: Pasta con Pomodoro e Ricotta al Profumo di Basilico.
 
Precedente Gamberi rossi alla sanremese. Successivo Involtini di verza al prosciutto.

Lascia un commento

*