Crostata al provolone.

  • Ingredienti: per 4 personeun rotolo di pasta brisée fresca
    600 g di pomodori costoluti
    6 acciughe sotto sale
    300 g di provolone dolce
    2 spicchi d’aglio sbucciati
    rosmarino
    3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    2 cucchiaini di prezzemolo tritatoIl Provolone Valpadana è un formaggio grasso DOP di latte vaccino a pasta filata e semiduraIl tipo più classico è quello cilindrico (a salame), solitamente piuttosto grosso; l’altra forma più diffusa è quella a melone allungato. Antica è la forma a pera con testina. I pesi delle forme vanno, per il formaggio a breve stagionatura, da pochi etti a 10 chili; per quello che viene stagionato più a lungo, da pochi chili ad oltre 100.crostata_al_provolone

    Preparazione: 20′

    Cottura: 30’

    • Disponete il disco di pasta brisée (com­pleto della carta forno) uno stampo di circa 26 cm di diametro.
    • Lavate i pomodori e tagliateli a fette di circa un cm.
    • Tagliate a dadini il formaggio.
    • Dissalate le aciughe sotto l’acqua, asciugate­le, togliete la lisca e spezzettatele.
    • Tritate l’aglio con un cucchiaio di aghi di rosmarino e fateli rosolare nell’olio caldo.
    • Fuori dal fuoco unite le acciughe e lasciatele sdogliere.
    • Bucherellate la pasta con la forchetta, stendetevi un cucchiaio di salsa all’acciu­ga, poi fate uno strato di dadini di provolo­ne e uno di pomodori.
    • Insaporite con un cuc­chiaio di salsa all’acciuga e continuate con altro formaggio e pomodori.
    • Completate con la salsa rimasta e metà del prezzemolo trita­to e infornate a 180° per circa 25 minuti.
    • Cinque minuti prima della fine della cottura cospargete la crostata con il formaggio e il prezzemolo tritato rimasti.

    Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


 
Leggi anche:  Raccolta di ricette per Natale e Capodanno dall'antipasto al dolce (3a parte).
Precedente Lombata di vitello alla nizzarda. Successivo Scaloppine all'agro con peperoni e sedano.

Lascia un commento