Cotechino e lenticchie nel pane.

Cotechino e lenticchie nel pane. Il cotechino è un tipo di insaccato consumato cotto, è originario del Friuli-Venezia Giulia, ma diffuso poi in tutte le regioni del nord Italia, è un piatto abbastanza famoso insieme all’inseparabile compagno lo Zampone di Modena.

Deve il suo nome alla cotica, la cotenna di maiale, e prende nomi locali a seconda della zona in cui viene prodotto.

La tradizione vuole che sia il piatto che si consuma il primo giorno dell’anno (o l’ultimo) accompagnato dalle lenticchie.

 

Cotechino e lenticchie nel pane

Ingredienti:

200 gr lenticchie di Castelluccio
1 cotechino precotto di circa 500-600 gr
1 costa di sedano
1 grossa carota
2 scalogni
1 foglia di alloro
2 foglie di salvia
30 gr di pancetta a dadini
7 dl di brodo vegetale
1 grande pane casereccio, tipo pugliese
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Preparazione: 60’ + 1 ora di cottura

  • Cuoci le lenticchie.
  • Lava le lenticchie, sciacquandole in acqua tiepida, poi sgocciolale bene in uno scolapasta.
  • Trita finemente gli scalogni spellati con il sedano, lavato, asciugato e privato dei filamenti.
  • Ricava dalla parte più grossa della carota, spellata, lavata e asciugata, una dozzina di rondelle e ritaglia, con l’aiuto del coltellino e dello stampino, altrettante stelline di carota.
  • Taglia a cubettini i ritagli della carota rimasta.
  • Scalda 4 cucchiai di olio nel tegame, unisci l’alloro lavato e asciugato, la salvia, la pancetta e tutte le verdure tranne le stelline.
  • Rosola a fiamma dolce per circa 2-3 minuti.
  • Versa le lenticchie, mescola, bagna con metà brodo, copri e cuoci a fuoco basso per circa 30-40 minuti.
  • Irrora, eventualmente, con altro brodo, solo se le lenticchie dovessero aver assorbito completamente il precedente.
  • Prepara il cotechino.
  • Cuoci il cotechino (lasciandolo nella busta sottovuoto) nella pentola con abbondante acqua bollente per circa 20 minuti o per il tempo indicato sulla confezione.
  • Sala e pepa le lenticchie circa 10 minuti prima di terminare la cottura, e in tanto, scotta le stelline di carota en acqua bollente per 3-4 minuti.
  • Sgocciolale e tienile da parte.
  • Togli la busta con il cotechino dall’acqua bollente, tagliala, elimina il brodo formatosi in cottura e mantieni il cotechino in caldo.
  • Completa e servi.
  • Prepara il pane: tosta la parte inferiore del pane nel forno già caldo a 190°C per circa 10 minuti.
  • Porta il pane in tavola con dentro le lenticchie e il cotechino parzialmente affettato.
  • Decora con le stelline e servi.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Leggi anche:  Ricette di Natale: Vitello ai carciofi, delizioso secondo piatto, molto delicato.

I miei preferiti su Pinterest

I miei preferiti su Instagram


 
Precedente Cappelletti vegetariani in brodo. Successivo Rotolo di pasta con ripieno di spinaci e prosciutto.

Lascia un commento