Come si organizza un menu di Natale a prova di bomba: Cestini di parmigiano.

Tutta l’attenzione spesa per decidere quale primo e quale secondo portare in tavola per il pranzo di Natale, e poi a corto di idee per il contorno.

Dimenticate le insalatine sbiadite e dedicatevi a un contorno fatto a regola d’arte che non faccia sfigurare il piatto principale.
Tutta l’attenzione spesa per decidere quale primo e quale secondo portare in tavola per il pranzo di Natale, e poi a corto di idee per il contorno.

E alla fine la scelta ricade sulla solita insalata, un po’ triste e poco invitante. Se è vero che prima e seconda portata la fanno da padroni in questa occasione, perché non pensare anche a contorni per il pranzo di Natale un po’ più elaborati?  Qui di seguito i nostri suggerimenti per un menu impeccabile dall’inizio alla fine.

cestini-di-parmigiano

La Ricetta.

Contorni di Natale le migliori ricette tutte facili e veloci da preparare, gustose e perfette per accompagnare i piatti di carne o pesce o verdure.

Ingredienti.

ingredients-green-metallic24x24per 4 persone

Parmigiano grattugiato
pomodori ciliegino
basilico
prosciutto crudo
olive
olio

Leggi anche:  Ricette di Natale: Focaccione al tonno e olive un piatto molto originale e gustoso.

Preparazione .

cottura-green-metallic-24x24  20’

  • Per creare i cestini di parmigiano è necessario mettere 6 cucchiaini di parmigiano in un padellino antiaderente e appiattirlo bene.
  • Cuocerlo a fuoco lento e, quando si indurisce, girarlo dall’altro lato per pochi secondi.
  • Per dargli la forma usate il fondo di un bicchiere o una tazzina e schiacciate un po’ con le mani.
  • Lasciate raffreddare e, tolto dal bicchiere, avrete il vostro cestino!!
  • Per il ripieno tagliate i pomodori, il prosciutto a striscioline, le olive a pezzi più piccoli e condite con olio e basilico. Disponete il ripieno nei cestini e servite.
  • Potete variare il ripieno a vostro piacimento con verdure cotte come melanzane, zucchine e peperoni, mozzarella e pomodoro, insalata di mare, rucola, grana e pancetta.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

Ti potrebbero anche interessare altre ricette simili

Leggi anche:  Torte salate di Pasqua: torta salata di primizie in verde con ricotta.
 
Precedente Come si organizza un menu di Natale a prova di bomba: Filetto di vitello in crosta di sesamo. Successivo Come si organizza un menu di Natale a prova di bomba: Carbonara di zucchine.

Lascia un commento

*