Come preparare degli squisiti filetti di rombo primavera.

Il filetto di rombo primavera è un piatto semplice che gioca molto sui colori e sul sapore delicato di questo pesce.

Il rombo è un pesce dalla carne delicata e molto gustosa, in cucina si presta a molte ricette e si accompagna ad un numero di contorni vari di verdura.

Può essere preparato intero o tagliato a filetti, in quest’ultimo caso si consiglia di far tagliare i filetti dal proprio pescivendolo o comprali già pronti per essere cucinati.

filetti_di_rombo_primavera

Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a preparare il filetto di rombo primavera.

La Ricetta.

Il rombo è uno dei pesci che preferisco, la sue carni combatte e delicate sono altamente digeribili. Con questa ricetta in pochi minuti si ottiene una preparazione delicata e profumata

Ingredienti.

ingredients-green-metallic24x24 per 4 persone

6 scaloppe di rombo di 150 g ciascuna
600 g di piselli
18 asparagi
7 cucchiai di olio extra­vergine di oliva
qualche seme di finocchio
bur­ro
sale
pepe

Preparazione.

preparacion-green-metallic-24x2420′

  • Sgranate i piselli, lessateli in acqua bollente sailta, a cui avrete aggiunto i semi di finocchio, scolateli e fateli insaporire con 3 cucchiai di olio.
  • Regolate di sale e profumate con una macinata di pepe.
  • Raschiate i gambi degli asparagi, eliminate la parte dura e cuoceteli in acqua bollente salata mantenendoli croccanti.

Cottura.

cottura-green-metallic-24x2420’

  • Imburrate leggermente una pirofila.
  • Salate e pepate le scaloppe di rombo,
    spennellatele di olio, sistematele nella pirofila e cuocetele sotto il grill del
    forno da 7 a 9 minuti.
  • Il rombo sarà cotto quando la carne farà resistenza alla pressione delle
    dita.
  • Servite le scaloppe di rombo con i piselli e gli asparagi e decorate a
    piacere con foglie di prezzemolo o cerfoglio.
  • Potete presentare i piselli in versione salsa: sgranateli, lavate i
    baccelli e fateli bollire per mezz’ora in acqua salata.
  • Filtrate il brodo.
  • Separatamente lessate i piselli coi semi di finocchio.
  • Scolateli e frullateli con un po’ di brodo dei baccelli, poi, sempre
    frullando, unite a filo 70 g di olio (come fosse una maionese); regolate di
    sale, pepate ed eventualmente diluite ancora con poco brodo.
  • Dovrete ottenere una crema morbida e omogenea.
  • Se occorre, passatela attraverso un colino, per eliminare eventuali
    impurità.
  • Distribuite la salsa calda sui piatti, ponetevi sopra il pesce e decorate
    con gli asparagi.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

 
Precedente Il muffin nella sua globalità deve essere un delicato e piacevole equilibrio di sapori. Successivo Come preparare una ricetta facile e veloce con le sardine.

Lascia un commento

*