Bucatini vivaci con capperi, uova e prezzemolo.

Quei lunghi, ribelli, vivaci bucatini.

Parenti stretti dagli spaghetti, i bucatini hanno nel sottilissimo forno interno quella caratteristica che li ha resi famosi, e per alcuni sughi, addirittura insostituibili.

Ingredienti: per 4 persone

320 g di bucatini
30 g di capperi
3 uova
70 g di burro
un ciuffo di prezzemolo
mezzo bicchiere di panna light
50 g di grana grattugiato
sale
pepe

Bucatini vivaci con capperi, uova e prezzemolo

Preparazione: 60′

    • Come si preparano.
    • Sgusciate i soli tuorli in una ciotola, e lavorateli un poco con una forchetta o una spatolina per stemperarli.
    • Mettete in una pentola abbondante acqua per la cottura della pasta: portatela e ebollizione e salatela.
    • Tuffatevi i bucatini che cuocerete ben al dente.
    • Mettete in una larga padella antiaderente, che possa poi contenere anche la pasta, la dose di burro e fatelo fondere fino a quando avrà finito di spumeggiare.
    • A questo punto versate nel recipiente la panna e fatela scaldare, avendo cura di mantenere il fuoco bassissimo.
    • Aggiungete i tuorli e continuate a lavorare il composto con una spatola: infine unite il formaggio grattugiato, sempre rimestando.
    • Cuocete per qualche minuto ancora, in modo che il formaggio si sciolga e la salsa diventi cremosa.
    • Salate e pepate a gusto.
    • Unite i capperi, il prezzemolo tritato precedentemente lavato e asciugato, e mescolate di nuovo.
    • Come si presentano.
    • Scolate la pasta, rovesciatela in una terrina di servizio (prima scaldata con acqua bollente e quindi asciugata).
    • Conditela con la salsa preparata.
    • Rimestate bene affinché il sugo si distribuisca uniformemente su tutta la pasta e servite subito ben caldo.
Leggi anche:  Le portate tipiche della cucina italiana: come sceglierle e in che ordine portarle in tavola.

Quanto nutre una porzione: 580 calorie

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

 
Precedente Capesante all'arancia, un menù adatto ai giovani, un po' romantico. Successivo Tagliatelle con gamberoni e tocco di funghi porcini.

Lascia un commento

*