Bucatini con menta e limone.

I bucatini sono un tipo di pasta lunga simili a dei grossi spaghetti forati, tipici della città di Roma che li abbina a condimenti forti e semplici (cacio e pepe, amatriciana, carbonara).

È una pasta di semola di grano duro. I tempi di cottura sono più o meno gli stessi degli spaghetti perché, anche se sono più grossi, dal foro centrale passa l’acqua (durante la cottura) che ne permette una cottura abbastanza veloce.

Il condimento per eccellenza di questo formato di pasta è all’amatriciana: un sugo a base di guanciale (o pancetta) e pomodoro.

bucatini_con_menta_e_limone

Ingredienti: per 4 persone

350 g di bucatini
500 g di pomodorini ciliegia
un ciuffo di menta
2 cipollotti
un limone non trattato
6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
peperoncino piccante in polvere
sale

Preparazione: 25′

 

  • Scotta­teli per pochi istanti in acqua bollente e scolateli.
  • Lavate la menta, asciugatela e tritatela.
  • Private i pomodorini del picciolo, lavateli, tagliateli a metà e metteteli in una terrina.
  • Unite la scorza di limone a fi­letti, il succo del limone filtrato, la menta, un pizzico di sale e di peperoncino e l’olio.
  • Lasciate insaporire la salsa per un’ora.
  • Portate a ebollizione in una pentola abbondante acqua bollente salata e lessatevi la pasta.
  • Nel frattempo, pulite i cipollotti, privandoli della parte verde e delle barbine, lavateli e tagliateli a fettine sottili.
  • Scolate la pasta, passatela sotto l’acqua fredda, scola­tela e versatela nella terrina con i pomodori.
  • Unite i cipol­lotti, mescolate e servite.
  • Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    cucina15

 

 
Precedente Spiedini di tonno fresco e rucola. Successivo Prosciutto glassato con marmellata e succo di arancia.

Lascia un commento