Bistecche alla valdostana.

La cucina valdostana è ricca di piatti deliziosi e buonissimi, perfetti per tutte coloro desiderano sperimentare in cucina e conquistare la propria famiglia con pietanze del gusto unico.

Troviamo infatti piatti ricchi e deliziosi la Chnéfflene, bottoncini di pastella che vengono cotti in acqua bollente e conditi con fonduta, panna e speck e cipolla, gli Chnolle, gnocchetti di farina di mais, con brodo di carne di maiale ma anche la Pèilà, deliziosa minestra di farina di segale e di frumento, pane, fontina e burro. Vediamo insieme tutte queste ricette deliziose e dall’antica tradizione.

bistecche_alla_valdostana

Ingredienti: per 6 persone

400 gr. di fettine di sottofiletto di manzo
50 gr. di farina bianca
2 uova
50 gr. di burro
olio
200 gr. di prosciutto cotto
fette di fontina (200-250 gr.)
pangrattato
olio
sale

Preparazione: 30’

  • Prendere delle fette di sottofiletto.
  • Passarle nella farina bianca, poi nelle uova sbattute e nel pangrattato.
  • Farle friggere con olio e burro, salarle.
  • Collocarle in una teglia imburrata, coprire con delle fettine di prosciutto ed infine ancora con abbondante fontina (2-3 fette).
  • Infiocchettare con burro e mettere in for­no caldo per 5 minuti.
  • Servire caldo con patate o altri legumi cotti.
  • Quando la carne è tenera si può anche non impanare la bistecca mettendo però la fontina dentro e chiudendo con 2 stuzzicadenti.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

cucina15

 
Precedente Rotolo di Coniglio ai Porcini. Successivo Paella valenciana, forse il piatto più noto della ricca e varia gastronomia spagnola.

Lascia un commento