Affogato alla banana, mandorle e limone.

Senza perdere il gusto del gelato artigianale, l’affogato offre un’alternativa al classico cono o coppetta gelato: è una variante sublime e cremosa con l’aggiunta di un tocco di creatività. Gli affogati sono coppe deliziose ideali da gustare come merenda o come dessert in alternativa al semplice gelato.

Da decorare a piacere con chicchi di caffè, scaglie di cioccolato, frutti di bosco, panna montata o biscotti, gli affogati mantengono tutto il gusto del gelato artigianale, ma vengono arricchiti con bevande di caffetteria, frutta fresca di stagione o con liquori.

Tra le diverse varianti degli affogati, il più classico e famoso è sicuramente l’affogato al caffè. Preparato con una base di gelato artigianale alle creme – crema, caffè, vaniglia o cioccolato – la coppa di gelato viene ricoperta da una cascata di caffè, che scioglie leggermente il gelato e rende l’affogato ancor più cremoso e invitante. Per dare un maggior colore e aggiungere un tocco di fantasia alla coppa di affogato si può aggiungere della panna montata e guarnire con qualche chicco di caffè.

Chocolate ice cream in cup

Ingredienti:

500 g di gelato alla vaniglia
1 limone
zucchero
1 tavoletta cioccolato fondente
2 banane
rum
1 cucchiaio mandorle
1 bicchiere di latte

Preparazione: 15’

 

  • Immergere le mandorle in acqua bollente, sbucciarle e tagliarle a filetti.
  • Distribuire il gelato in quattro coppe,.
  • Guarnire con fette di banana e filetti di mandorla.
  • Spolverizzare con cioccolato grattugiato e unire un poco di latte.
  • Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    cucina15

 

 
Precedente Carpaccio di tonno allo zafferano. Successivo Branzino ripieno con mollica di pane integrale, acciughe e capperi.

Lascia un commento