Quiche di zucchine, prosciutto e scamorza

Le torte salate e le quiche sono la mia passione. Semplici e veloci da preparare, si prestano ad essere farcite come vogliamo ed accontentano, solitamente, i gusti di tutti.

Oggi vi propongo la Quiche di zucchine con prosciutto e scamorza affumicata. Persino mio figlio a cui non piacciono assolutamente le zucchine, ha gradito molto. E ha fatto anche il bis!!!

Questa Quiche è perfetta per un buffet, una cena tra amici o, anche, per una gita fuori porta. È buonissima sia tiepida sia a temperatura ambiente.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    20-35 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia 1 rotolo
  • Zucchine 500-600 g
  • Scalogno 1
  • cipolla rossa mezza
  • Uova 3
  • Parmigiano grattugiato 50 g
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d’oliva 2-3 cucchiai
  • Latte 100 ml
  • Prosciutto cotto 120 g
  • Scamorza affumicata 100 g
  • Pangrattato 2-3 cucchiai

Preparazione

  1. Tritare finemente lo scalogno e la cipolla rossa e far rosolare con 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva per qualche minuto.

    Unire le zucchine tagliate a dadini. Salare.

    Proseguire la cottura per 15-20 minuti.

  2. Nel frattempo, in una ciotola abbastanza capiente, mettere 3 uova intere, il parmigiano grattugiato, il latte, il sale e il pepe.

    Aggiungere anche il prosciutto tagliato a striscioline sottili, la scamorza tagliata a dadini o grattugiata, sale e pepe.

    Rivestire una teglia tonda del diametro di cm. 26., imburrata ed infarinata, facendo in modo di tenere i bordi alti.

    Bucherellare il fondo con una forchetta e cospargere con 2-3 cucchiai di pangrattato.

  3. Mettere sopra le zucchine rosolate e versare sopra il composto di uova.

    Sistemare i bordi della pasta sfoglia, abbassandoli.

    Cuocere nel forno già caldo a 200° per circa 20-25 minuti. La superficie deve apparire dorata.

    Servire tiepida.

Note

Consiglio

Se si  prepara in anticipo, circa 10 minuti prima di servirla, accendere il forno e, quando avrà raggiunto la temperatura di 200°, mettere la quiche nel forno per qualche minuto. La pasta sfoglia riacquisterà la sua friabilità.

 

Mi trovate anche su Facebook,Instagram  Google+ e Pinterest

Precedente Risotto alle mazzancolle Successivo Polpette di melanzane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.