Polpettine vegetariane

Circa una decina di anni fa, una nota marca di surgelati aveva messo in vendita dei bastoncini di verdure da cuocere al forno o da friggere. Io li avevo comprati per vedere come erano fatti. In famiglia erano piaciuti tantissimo ma non avevo certo intenzione di continuare ad acquistarli. Ho deciso di farmeli io….il risultato è stato ottimo. Sono molto facili da preparare. Il segreto perché riescano bene è di far asciugare bene le verdure im modo che non si aprano quando si friggono.

Queste polpettine di verdure sono un finger food adatto ad ogni occasione. Sono gustosissime e possono essere apprezzate anche dai bambini. Si possono usare tutte le verdure, a seconda dei gusti.

Volendo, si possono cuocere al forno.

Patate  2

Piselli surgelati   una manciata

Mais   2-3 cucchiai

Carote   2

Uovo   1

Farina

Pangrattato

Sale

Olio di arachidi per friggere

Polpettine vegetariane   02   LOGO   IMG_0856

Lessare le patate, le carote e i piselli. Io, per fare prima, le ho cotte a vapore nel forno a microonde.

Una volta cotte, schiacciare bene le verdure con una forchetta.

Scolare il mais.

A questo punto, mettere tutte le verdure in un tegamino e, mettendo il fuoco al minimo, far asciugare il tutto, mescolando di continuo in modo che non si attacchino al fondo.

Trasferire il tutto in una ciotola.

Aggiungere un uovo, un cucchiaio scarso di farina e mescolare bene.

Formare delle polpettine e passarle nella farina e, poi, nel pangrattato.

Friggere in olio di arachidi ben caldo.

Salare.

Precedente Torta abbraccio Successivo Focaccine al philadelphia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.