Polpette di melanzane

Le polpette di melanzane sono una ricetta semplice, facile e golosissima. Si prestano benissimo per una cena in piedi o anche da portare al mare o in gita. Se non si vogliono fare fritte, si possono cuocere al forno e il risultato è ottimo.
Volendo, si possono arricchire mettendo all’interno un cubetto di mozzarella o altro formaggio.
Preparatene in abbondanza perché vanno a runba!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Melanzane 2
  • patate lessate ((circa 200 gr. senza buccia)) 2
  • Aglio 1 spicchio
  • cipolla 1/2
  • Olio extravergine d’oliva 2-3 cucchiai
  • Prezzemolo
  • Basilico
  • Sale
  • uovo 1
  • Parmigiano grattugiato 20 g
  • Pangrattato ((circa 3-4 cucchiai)) 60-70 g

Per friggere

  • Pangrattato
  • Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Sbucciare le melanzane, dividerle a metà, nel senso della lunghezza e farle lessare per 15 minuti.

    Scolarle e farle raffreddare completamente.

    Lessare anche le patate, scolarle e schiacciarle con una forchetta

  2. A questo punto, si può decidere se utilizzare anche la buccia oppure no. Molte persone preferiscono eliminarla in quanto la sentono amara. .È una questione di gusti. Se si decide di toglierla, svuotare le melanzane con uno scavino o un cucchiaino.

    Tritare la polpa con un coltello.

    In un tegame, soffriggere la cipolla e l’aglio tritati finemente con dell’olio extravergine d’oliva.

  3. Aggiungere la polpa delle melanzane e cuocere per una decina di minuti.

    Unire prezzemolo e basilico tritati finemente e le patate schiacciate.

    Mescolare bene e proseguire la cottura per 2-3 minuti.

    Salare.

  4. Trasferite il tutto in una ciotola e far raffreddare.

    Quindi, unire un uovo intero, il grana grattugiato e il pangrattato.

    Mescolare bene.

    Formare delle polpettine rotolarle nel pangrattato.

  5. Friggere le polpette in abbondante olio di arachide fino a quando saranno dorate.

    Scolarle con una schiumarola e adagiarla su della carta assorbente per far perdere l’olio in eccesso.

    Servire le polpettine ancora calde.

  6. Varianti

    Se si vuole preparare una versione light, sistemare le polpette in una teglia foderata di carta forno.

    Irrorare con un filo di olio extravergine di oliva  e cuocerle in forno a 200° per circa 10 – 15 minuti o fino a quando non saranno dorate e croccanti.

  7. Consigli

    Si possono conservare in frigo dentro un contenitore ermetico per 2-3 giorni (sia cotte – sia crude).

    È possibile congelarle crude, mettendole in freezer sopra un vassoio. Quando sono congelate, metterle dentro un sacchetto.

Note

Mi trovate anche su Facebook,Instagram  Google+ e Pinterest

Senza categoria
Precedente Quiche di zucchine, prosciutto e scamorza Successivo Confettura di albicocche - Ricetta Bimby

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.