Patate ripiene con pomodoro e mozzarella

Le patate ripiene con pomodoro e mozzarella sono un contorno gustoso e colorato

Ma quanto sono buone le patate? A me piacciono in tutti i modi e le mangerei ogni giorno. Sinceramente, non ho ancora trovato una persona a cui non piacciono.

Si tratta di una ricetta molto semplice. Basteranno pochi ingredienti per ottenere un piatto davvero goloso e gustoso! Ingredienti che, solitamente, si hanno in casa. Se non si ha disposizione la mozzarella, non im porta, si può sostituire con un altro formaggio che fili.

 

Ingredienti

Patate

Mozzarella o altro formaggio a piacere

Pomodori

Olio extravergine di oliva

Basilico

Origano

Sale

Patate ripiene con pomodoro e mozzarella

Sbucciare le patate. Se sono belle grosse, dividerle a metà nel senso della lunghezza. Se, invece, sono medie, tagliare la parte superiore e togliere la polpa con uno scavino, facendo molta attenzione a non romperle.

In una pentola, far bollire dell’acqua e far cuocere le patate portandole a metà cottura. Ci vorranno circa 6-7 minuti, ma dipende dalla grandezza. Non esagerare con la cottura altrimenti poi si romperanno. Devono restare durette, tanto, poi, proseguono la cottura in forno.

Tagliare i pomodori a pezzettini.

Prendere la mozzarella (o altro formaggio a piacere), strizzarla bene in modo da eliminare il liquido in eccesso e tagliare a dadini.

Riempire le barchette di patate con pomodori, mozzarella, sale, origano e basilico.

A piacere, si possono usare anche altre spezie come erba cipollina ,prezzemolo o quello che si preferisce.

Sistemarle in una teglia e irrorarle con un filo di olio.

Cuocere in forno caldo a 180°  per 15-20 minuti o fino a quando il formaggio non sarà sciolto.

Servire le patate con pomodoro e mozarella, decorando con delle foglioline di basilico fresco

Consiglio

Si possono conservare in frigo ben coperte per 1-2 giorni. Prima di servirle, passarle per qualche minuto nel forno cald o nel microonde. In questo modo, sembreranno, appena cucinate.

Mi trovate anche su Facebook, Instagram Google+ e Pinterest 

Precedente Lasagne con melanzane Successivo Pesto alla genovese BIMBY

Lascia un commento

*