Involtini di bresaola, rucola e grana

Gli involtini di bresaola, rucola e grana sono un piatto velocissimo e molto semplice da preparare. Si può fare anche all’ultimo momento oppure con qualche ora di anticipo, avendo cura di conservarlo in frigo, coperto.
Non si tratta di una e propria ricetta in quanto non c’è niente da cuocere ma si devono solo assemblare gli ingredienti.
Anche per quanto riguarda le dosi, sono assolutamente orientative in quanto dipendo dai gusti soprattutto per l’emulsione. Si può aumentare la quantità di succo di limone oppure diminuirla! De gustibus…

Involtini di bresala, rucola e grana
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Bresaola
  • Rucola
  • grana in scaglie

Per l’emulsione

  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
  • succo di mezzo limone

Preparazione

  1. Per prima cosa, lavare accuratamente la rucola. Eliminare i gambetti ed asciugarla con uno strofinaccio.

    Preparare l’emulsione mettendo in una piccola ciotola l’olio extravergine di oliva, il succo di limone ed un pizzico di sale. Mescolare bene con una forchetta.

    Ridurre in scaglia il grana utilizzando una grattugia.

  2. Disporre le fettine di bresaola su un tagliere e spennellarle con l’emulsione preparata. Mettere al centro di ognuna delle foglioline di rucola e delle scaglie di grana.

    Arrotolare ogni fettina formando un involtino e chiudere con uno stuzzicadenti.

    Gli involtini di bresaola, rucole e grana sono pronti.

  3. Se non si devono utilizzare subiti, coprirli con della pellicola o metterli in un contenitore e chiudere con un coperchio. Conservarli in frigo. Togliere 30 minuti prima di servirli.

Note

Mi trovate anche su Facebook, Google+ e Pinterest

Precedente Involtini di pollo con wurstel Successivo Biscotti alla nutella

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.