Crea sito

Focaccia genovese (fügassa)

La focaccia genovese (fügassa) è tipica della Liguria.Non è molto alta (dovrebbe essere circa 2 cm), croccante fuori e morbida dentro.

Non fatevi spaventare dai tanti passaggi. È facilissima da fare, ci vuole solo molto tempo per la lievitazione. Se si possiede una planetaria, ancora meglio.

Questa ricetta l’ho presa da Sonia Peronaci e, devo dire la verità, l’ho fatta e rifatta tante volte, ed è sempre venuta buonissima. A casa mia, la mangiamo così al naturale, scaldandola leggermente. Oppure la farciamo con salame e philadelphia, mozzarella e pomodoro, formaggio e prosciutto, stracchino e rucola…

Farina   600 gr.

Acqua   400 ml.

Olio extravergine di oliva   40 ml. + 100 ml.

Zucchero   2 cucchiaini

Sale   5 gr.

Lievito di birra   25 gr.

Sale grosso

Focaccia genovese 01 LOGO DSC_0196

 

 

In una ciotola, mettere l’acqua a temperatura ambiente,40 gr. di olio e il sale.

Mescolare bene il tutto.

Mettere il gancio nella planetaria.

Versare nell’impastatrice, il liquido preparato e metà della farina (300 gr,).

Far lavorare fino ad ottenere una pastella liquida ed omogenea.

Aggiungere il lievito semplicemente sbriciolato con le mani : ricordarsi che il lievito deve essere aggiunto lontano dal sale, altrimenti blocca la lievitazione.

Impastare per altri 1-2  minuti.

Unire l’altra metà della farina e continuare a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

 

1_ passagggio

Spennellare la leccarda del forno con 50 ml. di olio e mettere al centro il panetto.

Spennellare con dell’olio anche il panetto.

Metterlo nel forno spento con la lucina accesa.

Deve raddoppiare di volume : ci vorrà circa 1 ora e mezzo.

 

2° passaggio

A questo punto, stendere la pasta con le mani piatte controllando  che sotto ci sia ancora dell’olio altrimenti rischierà di attaccarsi.

Spennellarla sempre con dell’olio.

Cospargerla con del sale grosso e metterla a lievitare per altri 30 minuti.

 

3° passaggio

Con i polpastrelli fare le classiche fossette e cospargere con i 50 ml. di olio rimasti facendo in modo che si possano riempire anche i buchini.

Rimettere a lievitare per altri 30 minuti.

 

4° passaggio

Con uno spruzzino, cospargere di acqua : in questo modo la focaccia rimarrà molto morbida.

 

Cuocere in forno già caldo a 200°  per almeno 15 minuti.

Una volta cotta, toglierla dalla teglia emetterla su una gratella: in questo modo rimarrà croccante

A questo punto, la focaccia è pronta. Potete decidere se mangiarla così al naturarle oppure farcirla.

Si conserva bene in frigo dentro un sacchettino per alimenti o avvolto nella pellicola.

Focaccia genovese 07 LOGO DSC_0202

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.