Confettura di albicocche – Ricetta Bimby

Fare la confettura di albicocche è davvero semplicissimo. Pochissimi ingredienti e il gioco è fatto.

Questo è il periodo dell’anno in cui c’è la maggiore varietà di frutta. Quindi, conviene approfittarne, per fare confetture per l’autunno e l’inverno ma anche da mangiare al momento.

Scegliere albicocche che siano ben mature.

Vediamo insieme come preparare la confettura di albicocche.

  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    45 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Albicocche 500 g
  • Zucchero 220 g
  • Succo di limone 2-3 cucchiai
  • mela mezza

Preparazione

  1. Per prima cosa, lavare molto bene le albicocche ed asciugarle.

    Dividerle a metà ed eliminare il nocciolo.

    Tagliare a pezzi e metterle dentro il boccale: 2 minuti   Velocità 3-4.

    Aggiungere lo zucchero, il succo di limone e mezza mela tagliata a pezzettini.

    Cuocere per 45 minuti   90°   Velocità 1.

    Togliere il tappo e cuocere per 5-10 minuti a Temperatura Varoma.

  2. Per verificare se la consistenza è giusta, basta versare qualche goccia di marmellata su un piattino. Se scende a fatica, la densità è perfetta altrimenti , se risulta ancora liquida, fate cuocere ancora per 5-10 minuti a Temperatura Varoma.

    A questo punto la marmellata è pronta.

    Versarla nei vasetti, precedentemente sterilizzati, quando è ancora calda. fino ad 1 cm. dal bordo.. Chiudere bene con il coperchio e capovolgerli.

    Lasciarli così fino a quando sono completamente freddi. in questo modo si creerà il sottovuoto necessario affinché si conservi al meglio

  3. Conservazione

    La marmellata va conservato in luogo fresco ed asciutto. Prima di utilizzarla, farla riposare per 1-2 giorni.

    Una volta aperta, conservare in frigo.

  4. Come sterilizzare i vasetti

    Prima di essere utilizzati, i barattoli vanno sterilizzati.

    In una pentola con l’acqua in ebollizione, mettere i barattolini con l’apertura verso il basso  e i coperchi.

    Far bollire per circa 30 minuti.

    Trascorso questo tempo, prendere i vasetti e metterli capovolti sopra un canovaccio pulito. Lasciarli così per qualche minuto.

Note

Mi trovate anche su Facebook,Instagram  Google+ e Pinterest

Precedente Polpette di melanzane Successivo Schiacciata di patate

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.