Chips di polenta

Questa è un’idea per riciclare la polenta avanzata ma è anche un ottimo finger food.  Adattissimo anche per i vegetariani.

Polenta

Pangrattato

Rosmarino

Olio di arachidi per friggere

Sale

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Tagliare la polenta in bastoncini possibilmente della stessa dimensione.

Tritare molto finemente il rosmarino e mescolarne una parte con il pangrattato.

Passare le chips nel pangrattato e friggerle nell’olio.

Cospargerle con del rosmarino tritato e salarle.

FORNO

Sistemarle su una teglia foderata di carta forno  e cuocere in forno a 200° per circa 15 minuti o fino a quando appariranno dorate.

Quando  sono pronte cospargerle  con del rosmarino tritato e salarle.

 

 

 

 

Precedente Lasagne con gli asparagi Successivo Ali di pollo croccanti al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.