Arista all’arancia

L’arista all’arancia è un secondo piatto gustoso e dall’aspetto taffinato. Si può preparareperun’occasione importante o per una cena con amici. Al contrario di quanto si possa pensare, l’arista all’arancia è molto semplice da preparare. Ci vuole solo del tempo adisposizione per marinatura.

L’arista si sposa perfettamente con l’arancia.

Il segreto per una perfetta riuscita del piatto sta tutto nella marinatura. Questa operazione renderà più tenera l’arista che, normalmente, tende ad asciugarsi durante la cottura.

Arista all'arancia
  • Preparazione: 3 ore per la marinatura Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Arista 500 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Burro 10 g
  • Olio extravergine d'oliva 2-3 cucchiai
  • Sale
  • Pepe nero
  • Rosmarino 1 rametto
  • arance non trattate 2
  • mezzo bicchiere di acqua (se necessario)

Preparazione

  1. Grattugiare la scorza delle arance, facendo attenzione ad evitare la parte bianca che è amara.

    Spremere le due arance, eliminando i semi.

    Legare la carne con lo spago da cucina in modo che, durante la cottura, rimanga in forma. Sistemare all’interno un rametto di rosmarino.

  2. In un pirofila capiente e, possibilmente dai bordi alti, sistemare la carne.

    Unire la scorza grattugiata delle arance, il succo delle arance, lo spicchio d’aglio diviso in 4, un rametto di rosmarino, sale e pepe.

     

  3. Farla marinare per almeno 3 ore. girandola di tanto in tanto. Non diminuire assolutamente il tempo di marinatura. Le tre ore serviranno perchè la carne resti morbida e non asciutta. Se non si ha fretta, si ouò far marinare anche per tutta la notte.

  4. In un tegame, far sciogliere il burro con l’olio extravergine di oliva.

    Unire la carne sgocciolata dalla marinatura e farla dorare bene da tutti i lati.

    Trasferire la carne in una pirofila e versare sopra tutta la marinatura tenuta da parte.

  5. Cuocere in forno ventilato a 170° per circa 1 ora, avendo cura di girarla ogni 15 minuti. In questo modo la carne cuocerà in modo uniforme.

    Se dovesse tendere ad asciugarsi, aggiungere mezzo bicchiere di acqua.

  6. Tagliare la carne afette e sisporre su un piatto da portata.

    Versare sopra tutto il sughetto all’arancia.

    Servire decorando con fettine di arancia.

Note

Mi trovate anche su Facebook,Instagram e Pinterest

Senza categoria
Precedente Schiacciata di patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.