CARCIOFI PASTELLATI E FRITTI

CARCIOFI PASTELLATI E FRITTI,un sfizioso e goloso contorno.Croccanti e dorati sono ottimi anche da proporre come antipasto o come finger food.I carciofi non vanno bolliti prima, ma  versati direttamente nella pastella e fritti.la pastella è particolare o meglio diversa dalla classica pastella usata per friggere i carciofi è arricchina da formaggio e prezzemolo o mentuccia li trovo irresistibili uno tira l’altro.

Ma ora andiamo in cucina a preparare i CARCIOFI PASTELLATI E FRITTI

 

CARCIOFI PASTELLATI E FRITTI

 

 

CARCIOFI PASTELLATI E FRITTI

Ingredienti

  • 5 carciofi
  • 200 g di farina
  • 230 g di acqua gassata e fredda
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato
  • sale
  • prezzemolo trittato
  • olio di semi per friggere

Preparazione

Iniziamo a preparare la pastella,versate la farina in una ciotola il sale,l’uovo sbattuto,il prezzemolo trittato,i due cucchiai di formaggio grattugiato,e il cucchiaino del lievito istantaneo.Versate l’acqua gassata lavorate il tutto con la frusta a mano dovete ottenere una pastella densa ma non troppo.

Lasciate riposare la pastella per 30 minuti.

Nel frattempo puliamo i carciofi,per prima cosa da fare e  strofinare le mani con il limone cosi evitiamo che si  anneriscano le mani ( possiamo usare dei ganti di gomma) Preparate un ciotola con acqua fredda e limone,questa soluzione servirà a non fare annerire i carciofi.

Sfogliate i carciofi eliminate tutte le foglie dure andate avanti fino a quelle più tenere. Tagliate la punta dei carciofi e poi tagliateli a metà eliminate la peluria  interna

Ora tagliate i  carciofi a spicchi e  metteteli nell’acqua  acidulta cosi evitiamo che si anneriscono.

Scolate i carciofi e versateli poco alla volta nella pastella.

Versate l’olio di semi in una padella dai bordi alti e quando l’olio e ben caldo frigete i carciofi pochi alla volta fateli dorare.Scolateli e poneteli sulla carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Servite i carciofi caldi sono ottimi anche freddi.

 

 

 

 

 

Per tornare alla HOME PAGE

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato, trovi LA CUCINA DI MARGE  anche sulla pagina FACEBOOK

 

Lascia un commento

*