Torta soffice ricotta e pesche

Che buone che sono le Pesche! Io le adoro e d’estate ne approfitto per mangiarne in grandi quantità e, perché no, per farne Marmellate, conserve e dolci strepitosi. Come quello che voglio raccontarvi oggi, la Torta soffice Ricotta e Pesche. Un dolce assolutamente delizioso, soffice e leggero perché preparato con la ricotta,  senza burro e senza olio. E che vi devo dire… me ne sono innamorata non appena è uscita dal forno, soffice, alta e profumata e meravigliosamente bella, pur nella sua semplicità. Sarà che io adoro particolarmente i dolci soffici e semplici, senza tante sofisticatezze, quelli che ci riportano agli antichi sapori, semplici e genuini, e che ci fanno sentire il calore di casa. Questa Torta semplice da preparare sicuramente conquisterà anche voi ed allora andiamo a leggere insieme come ho preparato la Torta soffice Ricotta e Pesche e se vi stuzzica l’idea correte in cucina e preparatela subito…

Torta soffice ricotta e pesche

torta soffice ricotta e pesche
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Uova 2
  • Farina 180 g
  • Zucchero 120 g
  • Ricotta 160 g
  • Pesche 4
  • Buccia di limone grattugiata mezza
  • Lievito in polvere per dolci mezza bustina
  • Zucchero a velo (per decorare) q.b.

Preparazione

  1. torta soffice ricotta e pesche

    Montate in una ciotola le uova intere con lo zucchero con una frusta a mano o elettrica per circa 10 minuti, sino ad avere un composto chiaro e spumoso. Preriscaldate il forno a 170°. Aggiungete la ricotta  e la scorza grattugiata di mezzo limone continuando a mescolare. Aggiungete anche, poca per volta, la farina setacciata con il lievito per dolci. Lavate e sbucciate le pesche, tagliate due a cubetti piccoli e le altre due a fettine. Versate le pesche a cubetti nel composto e mescolate per bene. Oliate e infarinate uno stampo di 20 cm di diametro, meglio se a cerniera apribile. Versateci dentro il composto. Allineateci sopra le fettine di pesca disponendole a cerchi concentrici, spolverizzatele con dello zucchero semolato. Fate cuocere la Torta soffice ricotta e pesche nel forno caldo per 35-40 minuti. Posizionatela in basso nel forno e se tende a scurire troppo in fretta in superficie copritela con un foglio di allumnio. Controllate la cottura con uno stecchino che dovrà uscire asciutto. Lasciatela raffreddare prima di sformarla su un piatto da portata e spolverizzatela leggermente con lo zucchero a velo.

… e non dimenticare che

Se vuoi continuare a prepararla anche quando non ci saranno più le Pesche puoi usare tranquillamente delle pesche sciroppate e verrà ugualmente buonissima!

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook cliccando QUI e non perderai nessuna mia ricetta. Torna alla HOME PAGE

Leggi anche la ricetta della mia deliziosa Cheesecake alle pesche

 

 

Lascia un commento

Torta soffice Ricotta e Pesche

Che buone che sono le Pesche! Io le adoro e d’estate ne approfitto per mangiarne in grandi quantità e, perché no, per farne Marmellate, conserve e dolci strepitosi. Come quello che voglio raccontarvi oggi, la Torta soffice Ricotta e Pesche. Un dolce assolutamente delizioso, soffice e leggero perché preparato con la ricotta,  senza burro e senza olio. E che vi devo dire… me ne sono innamorata non appena è uscita dal forno, soffice e profumata e meravigliosamente bella, pur nella sua semplicità. Sarà che io adoro particolarmente i dolci soffici e semplici, senza tante sofisticatezze, quelli che ci riportano agli antichi sapori, semplici e genuini, e che ci fanno sentire il calore di casa. Questa Torta semplice da preparare sicuramente conquisterà anche voi ed allora andiamo a leggere insieme come ho preparato la Torta soffice Ricotta e Pesche e se vi stuzzica l’idea correte in cucina e preparatela subito…

Torta soffice Ricotta e Pesche

Ingredienti: 3 uova, 300 grammi di farina, 250 grammi di ricotta, 180 grammi di zucchero, la buccia grattugiata di un limone, una bustina di lievito per dolci, 4 pesche, 50 ml di latte.

torta soffice ricotta e pesche

Preparazione: Sbattete in una ciotola le uova intere con lo zucchero con una frusta a mano o elettrica per circa 10 minuti, fino ad avere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete ora la ricotta ed il latte. Continuate aggiungendo la farina setacciata con il lievito e la buccia grattugiata del limone, mescolate bene. Lavate e sbucciate le pesche, tagliatene 2 a piccoli pezzi e le altre 2 a fettine sottili. Mescolate le pesche a pezzi all’impasto.

torta soffice ricotta e pesche

Imburrate ed infarinate una teglia da 24-26 cm di diametro e versateci dentro l’impasto. Con le fettine di pesca fate dei cerchi concentrici sulla Torta e spolverizzate poi con zucchero semolato. Preriscaldate il forno a 180° e fate cuocere la Torta soffice Ricotta e Pesche  per circa 35-40 minuti, controllando la cottura con uno stecchino che dovrà uscire asciutto. Lasciatela raffreddare e, se gradite, spolverizzata con dello zucchero a velo… anche se è bellissima già così…

Adori le Pesche? Leggi anche il mio Semifreddo alle Pesche, la mia Marmellata di Pesche e la ricetta delle mie Pesche sciroppate

Segui la mia Pagina su Facebook e resta sempre aggiornato sulle mie ricette

 

13 thoughts on “Torta soffice Ricotta e Pesche

  1. cristina il said:

    Ho preparato la torta alle pesche e devo dire k è veramente buona e soffice ho solo aumentato di 50ml la dose di latte xk era un po’troppo dura credo k quando sarà stagione la farò Ank con le mele grazie

    • lacucinadiloredana il said:

      Ciao Cristina sono felice che ti sia piaciuta, la consistenza dipende anche dalla grandezza delle uova, spesso ci si deve regolare come hai fatto benissimo tu. Con le mele anche è buonissima. Continua a seguirmi, un caro saluto, Loredana

  2. cristina il said:

    Ho preparato la torta alle pesche e devo dire k è veramente buona e soffice ho solo aumentato di 50ml la dose di latte xk era un po’troppo dura credo k la farò Ank con le mele

    • lacucinadiloredana il said:

      Grazie Annarita, hai ragione è importante indicarlo, altrimenti il dolce non viene bene. Un caro saluto, Loredana

  3. Sofia il said:

    Soffice proprio per niente! Ho seguito la ricetta alla lettera, per filo e per segno e la consistenza è tutt’altro che soffice. L’impasto rimane “chiuso”, per nulla arioso e alquanto mal lievitato. Causa frutta e ricotta che forse che appesantiscono l’impasto? Davvero delusa..

    • Ciao Sofia, mi spiace che la torta non ti sia venuta bene, come puoi vedere dalla foto la mia viene alta e soffice, come quella di moltissime altre persone che l’hanno provata, ma la riuscita può dipendere da tanti fattori. Magari la ricotta troppo densa può aver influito sulla lievitazione. Un caro saluto, Loredana

  4. Ho fatto la torta pesche e ricotta non era x niente soffice a vederla era uguale alla foto peccato che quando l’ho tagliata si è rivelata una vera delusione!!! Asciutta che resta in gola . Delusione !!!!

    • Mi spiace Maria, che non ti sia venuta bene, posso solo pensare che la ricotta fosse troppo asciutta e ha reso perciò il composto troppo denso e magari occorreva aggiungere un altro pò di latte per avere la consistenza giusta e che di conseguenza non è riuscita a lievitare bene. Un caro saluto, Loredana

  5. Concordo con le ultime due utenti. Nelle torte che contengono ricotta si deve sempre aggiungere
    20-30 g di burro o olio, questo evita che la torta diventi gommosa. Nella ricetta originale (che l’autrice di questo blog conosce benissimo anche se non ne ha citato la fonte) era specificato. Ma lei ha
    sostituito l’olio con il latte ed ecco spiegato il tutto.
    Se deve replicare al mio commento lo faccia pubblicamente: non leggo e di conseguenza non
    rispondo alle mail.
    Saluti, Giorgio

    • Caro sig, Giorgio premettendo che non è mia abitudine copiare ricette, tra l’altro non conosco affatto la fonte di cui parla e che poteva citare. La mia ricetta è questa, senza burro ed olio, e la torta non è venuta affatto gommosa come si evince dalla foto. Tra l’altro la mia ricetta risale a più di 2 anni fa e se solo a due persone non è venuta bene tra le migliaia che mi seguono ogni giorno il motivo non sarà nella ricetta. La ricotta contiene già una quantità, seppur minima di grassi, sufficiente a renderla morbida. Non ho nessun problema a scriverle pubblicamente. Saluti, Loredana

Lascia un commento