Tagliatelle al limone con crema di fave e gamberi

Quella che voglio raccontarvi oggi è la ricetta di un primo piatto che profuma di primavera: le Tagliatelle al limone con crema di fave e gamberi. Un delizioso accostamento di profumi e sapori che vi stupirà e vi conquisterà alla prima forchettata. Le tagliatelle sono preparate in casa, leggere e senza uova e con un delizioso profumo di limone. Se avete poco tempo a disposizione potete anche utilizzare delle tagliatelle pronte, ma se avete un pò di tempo da dedicare alla cucina vi consiglio proprio di provare a prepararle in casa, resterete piacevolmente sorpresi. Con questa ricetta ho vinto il Contest della rivista di GialloZafferano  e la mia ricetta la trovate questo mese sulla rivista in edicola. Corriamo allora a leggere la ricetta delle Tagliatelle al limone con crema di fave e gamberi…

tagliatelle al limone con crema di fave e gamberi
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    70 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per le tagliatelle al limone

  • Farina 200 g
  • Acqua 200 ml
  • Succo di limone 30 ml
  • Sale q.b.

Per il condimento

  • Baccelli di fave 700 g
  • Cipollotto fresco 1
  • Grana padano 3 cucchiai
  • Gamberi 400 g
  • Scorza di limone 1
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Preparate dapprima le Tagliatelle al limone: impastate la farina con l’acqua tiepida, il succo di limone e un pizzico di sale. Dividete la pasta in 2-3 panetti e ottenete sfoglie sottili con la macchina per stendere la pasta fresca, passatele nell’accessorio in dotazione per creare le tagliatelle. Se non avete la macchina stendete l’impasto con il mattarello, arrotolate ogni sfoglia e con un coltello affilato tagliate tante fettine sottili di 7-8 mm che srotolerete delicatamente per formare le tagliatelle. Infarinatele leggermente e lasciatele asciugare. Intanto preparate il condimento: sgranate le fave, scottatele per 2 minuti in acqua bollente, lasciale intiepidire ed eliminate le pellicine. Fate appassire in una larga padella il cipollotto pulito e tagliato a fettine con 2 cucchiai di olio e un pizzico di sale. Unite le fave scottate e lasciatele cuocere per 7-8 minuti unendo poca acqua calda. Tenete da parte 1/4 delle fave per decorare il piatto e frullate le fave rimaste e il loro fondo di cottura con il grana padano grattugiato. Lessate i gamberi in acqua leggermente salata per 2-3 minuti, scolateli, fateli raffreddare, sgusciateli ed eliminate il filetto nero sul dorso. Lavate il limone e con un pelapatate ricavate solo la parte gialla della scorza; tagliatela a striscioline sottili. Mettete i gamberi in una padella con 2 cucchiai di olio e le scorzette di limone e saltateli per un minuto. Lessate le Tagliatelle al limone per 2-3 minuti in acqua bollente salata. Scolatele, conditele con la Crema di fave e completate con le fave tenute da parte e i gamberi profumati al limone.

  2. Seguimi su FACEBOOK e resta sempre aggiornato sulle mie nuove ricette

  3. SEGUI anche le mie Videoricette: Clicca QUI

Leggi anche…

 

Lascia un commento