Come conservare le Zucchine

Quanto mi piacciono le Zucchine ed anche i miei fedeli lettori le adorano, visto il successo che riscuotono sempre le mie nuove e vecchie ricette con le zucchine. E visto che ora siamo nella giusta stagione per consumarle in abbondanza perché si trovano in grandi quantità ed anche ad un prezzo conveniente, ho pensato di suggerirvi alcuni consiglio su Come conservare le Zucchine: quattro semplici modi per gustarle anche durante la stagione fredda. E non dimenticate che le zucchine contengono molta acqua e poche calorie, quindi sono indicate anche a chi sta attento alla linea. Poi la presenza di numerosi sali minerali e vitamine ne fanno un alimento con grandi proprietà benefiche per l’organismo: diuretiche, lassative e antinfiammatorie, ed anche rilassanti sul sistema nervoso. Quindi dobbiamo proprio consumarle in abbondanza. Ecco i miei consigli su Come Conservare le Zucchine…

Come conservare le Zucchine

come conservare le zucchine

Congelare le zucchine 

Lavate per bene le Zucchine ed asciugatele su un telo. Eliminate le due estremità e scegliete come tagliarle. Potete tagliarle a rondelle o a piccoli cubetti. In entrambi i casi per non far attaccare i pezzi di zucchine tra loro vi consiglio di allineare i pezzi su di un vassoio e di mettere il vassoio nel vostro congelatore. Dopo circa 8-10 ore riprendete il vassoio e dividete le zucchine in sacchetti per alimenti, cercando di fare dei piccoli sacchetti della quantità che prevedete di utilizzare. Chiudete i sacchetti e riponeteli nel vostro congelatore. Procedete sempre nello stesso modo congelando tutte le zucchine che volete. Se preferite potete anche metterle direttamente nei sacchetti, ma durante il congelamento i pezzetti si attaccheranno tra di loro. Le zucchine così congelate le potete utilizzare direttamente nelle vostre ricette, per preparare un risotto, un condimento o un ripieno.

Un altro metodo consiste nel congelare le zucchine dopo averle leggermente sbollentate per 2-3 minuti in acqua bollente non salata. Le scolate e le tuffate in una ciotola di acqua ghiacciata con cubetti di ghiaccio (in questo modo conserveranno il loro colore brillante). Poi le scolate e le lasciate asciugare su un telo per poi procedere al congelamento come descritto sopra.

Zucchine sott’olio

Ingredienti: 1 Kg di zucchine, 2 litri di aceto di vino bianco, olio evo q.b., 5 spicchi di aglio, un ciuffo di prezzemolo, 3-4 peperoncini, sale.

Preparazione: Lavate le zucchine, asciugatele, spuntatele alle estremità e tagliatele a rondelle non troppo sottili. Fate bollire l’aceto con un cucchiaino di sale e quando arriva a bollore tuffateci dentro le zucchine e lasciatele cuocere per 7-8 minuti. Scolatele e fatele asciugare all’aria su un telo. Quando saranno asciutte potete invasarle. Prendete dei vasetti puliti e sterilizzati e procedete con uno strato di zucchine, aglio (a metà o a piccoli pezzi), prezzemolo lavato e tritato e peperoncino. Continuate in questo modo sino a riempire i barattoli. Versate l’olio nei vasetti cercando di non lasciare spazi vuoti. Chiudete bene i vasetti. Mettete un telo in una pentola, allineateci sopra i vasetti, coprite con acqua e portate a bollore. Fate bollire per 40 minuti, spegnete il fuoco e lasciate che l’acqua si raffreddi prima di estrarre i vasetti. Lasciate passare almeno un mese prima di consumarli.

Zucchine essiccate al sole

Un metodo che richiede un pò di tempo in più: lavate le zucchine, asciugatele e bene e spuntatele alle estremità. Tagliatele a rondelle sottili (circa mezzo cm) e sistematele su un largo vassoio in un unico strato, senza sovrapporle. Mettete il vassoio sul balcone o sul terrazzo, in un luogo soleggiato e lasciatele essiccare al sole per qualche giorno, rigirandole ogni tanto e portandole in casa la sera. Quando saranno ben asciugate riponetele in un sacchetto di carta o in un largo vaso asciutto ed utilizzatele in inverno per preparare tutte le vostre ricette.

Zucchine grigliate

Lavate le zucchine, spuntatele alle estremità e tagliatele a fette nel senso della lunghezza, cercando di fare delle fette non troppo sottili. Grigliatele su una piastra e lasciatele raffreddare. Fatele congelare su un vassoio ben stese e dopo qualche ora riponetele in sacchetti per alimenti, in questo modo le fette non si attaccheranno tra loro. Fate dei piccoli sacchetti con la quantità che ritenete giusta per preparare le vostre ricette: parmigiana di zucchine, involtini, sughi o semplicemente condite come più vi piace.

Leggi tutte le mie Ricette con le Zucchine

Leggi anche i miei consigli su Come conservare il Basilico

Segui la mia Pagina su Facebook e resta sempre aggiornato sulle mie ricette

 

2 thoughts on “Come conservare le Zucchine

Lascia un commento