Strudel di mele ricetta semplice

Come ormai avrete ben capito io adoro i dolci…..se sono arricchiti con la frutta è ancora meglio, quindi oggi mi sono preparata uno strudel di mele…..veramente squisito!!!!

Il mio strudel è stato preparato con pasta sfoglia ma la ricetta tradizionale prevede che venga fatto un’impasto di acqua, sale, farina e olio…un’impasto molto sottile ed elastico ideale per racchiudere il ripieno di mele. Potete trovare la ricetta della pasta qui.strudel di mele

Leggi anche  Panettone basso genovese-antica ricetta

Ingredienti per lo strudel di mele

1 rotolo di pasta sfoglia

700 gr di mele

50 gr uvetta

50 gr di pinoli

50 gr di biscotti secchi

1/2 cucchiaino di cannella in polvere

marmellata pesche q.b.

zucchero a velo

Questa ricetta è facilissima…..per prima cosa ho messo l’uvetta a bagno nell’acqua tiepida e l’ho lavata bene bene, l’ho lasciata a mollo per un’oretta.

Ho scolato, strizzato e asciugato l’uvetta. Ho tagliato le mele a fettine sottili sottili e le ho messe in un recipiente pieno d’acqua per non farle annerire.

Leggi anche  Ricetta dei muffin ai lamponi con Dietor blu

Ho tritato i biscotti, a una metà ho aggiunto l’uvetta, i pinoli, le mele a fettine, lo zucchero a velo e la cannella. Ho mescolato tutto bene bene.

Ho srotolato la pasta sfoglia, l’ho sistemata su un pezzo di carta forno, ho distribuito i biscotti rimasti sulla pasta e ho coperto con il composto di mele lasciando liberi alcuni cm.

Leggi anche  Torta di ricotta al limone in zona

Ho arrotolato la pasta su se stessa aiutandomi con la carta forno e ho lasciato i bordi aperti.

Ho trasferito lo strudel di mele sulla leccarda del forno rivestita con carta forno e ho cotto in foro caldo a 180° per circa 40 minuti.

Ho tirato fuori dal forno lo strudel e ho spennellato la superficie con marmellata scaldata.

Ho lasciato raffreddare e ho tagliato a fettine. Veramente buonaaaaa…..

strudel di mele 2

Guarda anche

Precedente Ciambellone alle mele senza grassi Successivo Muffins di pere light ricetta semplice

Lascia un commento