Girelle salate con zucchine e prosciutto

Come preparare un antipasto all’ultimo momento??? Oggi vi do una ricettina veloce veloce, io l’ho realizzata in 15 minuti, e non sono proprio un fulmine in cucina……..ho preparato delle girelle salate con zucchine e prosciutto cotto.

In questo periodo il mio umore è talmente nero che nemmeno cucinare mi fa tornare il buon umore…quindi mi ritrovo all’ora di cena o di pranzo senza aver cucinato nulla, immersa nei miei pensieri oscuri 🙂 beh dai non esageriamo!!!!

Leggi anche  Polenta golosa |Ricetta facile

Alla domanda “cosa c’è per cena?” mi sono trovata completamente spiazzata, ho guardato nel frigo e ho trovato le zucchine avanzate dal pranzo, prosciutto cotto,  formaggio spalmabile, ho aggiunto il pane per tramezzini l’idea è comparsa……

seguitemi, ora vi racconto come ho fatto……girelle salate

Girelle salate con zucchine e prosciutto

4 fette di pane per tramezzini

100 gr prosciutto cotto

200 gr zucchine al verde molto cotte

100 gr formaggio spalmabile

sale

pepe

  1. Ho schiacciato le zucchine con una forchetta, ho aggiunto il formaggio spalmabile e ho formato una cremina
  2. Ho spalmato la crema sulle fette di pane per tramezzini
  3. Ho adagiato le fette di prosciutto cotto sopra il formaggio e ho arrotolato il pane facendo attenzione a non romperle
  4. Ho chiuso i rotolini nella pellicola e li ho lasciati così per 5 minuti
  5. Ho srotolato e tagliato delle girelle di circa un cm di spessore
  6. Ho messo le girelle salate in una teglia e ho passato in forno a 200° per 5 minuti
Leggi anche  Rose di bresaola su letto di radicchio

Ecco fatte le mie girelle salate……buone, veloci e con verdura così anche diventano anche sane 🙂

Buon appetito

Baci baci

Caty

[box]Consiglio per farli perfetti…….Se avete più tempo potete tenere i rotolini in frigo alcune ore in modo da farli rassodare per bene, sarà più facile tagliarli senza rovinare i bordi del pane[/box]

Guarda anche

Precedente Rotolo di sfoglia, wurstel, stracchino Successivo Pizza margherita con pasta madre

Lascia un commento