Fusilli tricolori funghi e speck

Voglia di colore in una giornata grigia? Fusilli tricolore fatti in casa con funghi e speck.
Buon pranzo domenicale a tutti, amici!

Fusilli tricolori funghi e speck
  • DifficoltàMedia
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta

  • 300 gFarina di semola
  • 150 mlAcqua
  • 1/2Barbabietola
  • 1 ciuffoBieta
  • Curcuma in polvere

Per il condimento

  • 300 gFunghi champignon
  • 100 gSpeck
  • Scalogno
  • Prezzemolo
  • 1/2 bicchiereLatte
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Strumenti

  • Impastatrice

Preparazione

Facciamo la pasta!

  1. Fare la pasta è sempre qualcosa di gratificante e rilassante per noi. In questo caso poi ci vuole poco impegno, anche se serve un po’ di preparazione preliminare.

    Noi avevamo precedentemente lessato della bieta e una piccola barbabietola (ovviamente si possono usare anche quelle precotte e la bieta surgelata). Abbiamo frullato la barbabietola con 50ml di acqua per poi passarla a setaccio per eliminare i grumi e lo stesso procedimento va fatto con la bieta. Nei restanti 50 ml di acqua abbiamo sciolto mezzo cucchiaino di curcuma.

    Il risultato è dell’acqua intensamente colorata che servirà per dare la tonalità ai nostri fusilli senza usare coloranti artificiali!

  2. Colori per la pasta

    A questo punto dividiamo la farina in 3 contenitori e versiamo in ognuno di essi l’acqua precedentemente colorata in modo da ottenere tre impasti di colore diverso. Vi consigliamo di versare l’acqua poco per volta mentre si impasta perché il composto deve risultare molto asciutto e polveroso, altrimenti i fusilli non si “arrotoleranno” uscendo dalla trafila. Essendo piccole quantità abbiamo impastato direttamente a mano.

    Prepariamo la nostra fedele KitchenAid con la trafila per fusilli e impostiamola a velocità 6 o 8. Inseriamo l’impasto UN COLORE PER VOLTA avendo cura di dividerlo per l’inserimento in palline grandi come una noce. Tagliare i fusilli alla lunghezza di circa 5 cm.

    Terminato il colore vi consigliamo di eliminare il poco impasto rimanente all’interno della trafila per evitare l’effetto “arcobaleno” 😀

    Adagiate i fusilli su un vassoio infarinato con la semola e cospargeteli con questa per evitare che si attacchino tra loro.

    Terminato di creare la nostra splendida pasta tricolore siamo pronti per passare al condimento.

  3. Pasta fresca tricolore

Prepariamo il condimento!

  1. Triturate una manciata di prezzemolo e soffriggetelo con mezzo scalogno. Appena lo scalogno comincia ad imbrunire aggiungete i funghi, precedentemente lavati ed affettati.

    Trifolate i funghi a fuoco medio fin quando non avranno perso la loro acqua, aggiungendo sale e pepe e lo speck tagliato a listarelle. Finite la cottura aggiungendo il latte.

    Nel frattempo cuociamo la pasta in abbondante acqua salata per 5 minuti e ripassiamola in padella insieme al condimento di funghi e speck, aggiungendo, se necessario, un mestolo d’acqua di cottura.

SEGUICI SUI SOCIAL!

Metti MI PIACE alla nostra pagina FACEBOOK —-> QUI 
Seguici anche su INSTAGRAM —–> QUI

Se ti è piaciuta questa ricetta, condividila e lascia un commento qui sotto ⬇️⬇️⬇️
Se vuoi vedere altre ricette, torna alla HOME

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Barchette di peperoni ripieni Successivo Muffin pere e cioccolato

Lascia un commento