Pasta al forno con melanzane e mozzarella – Ricetta primo piatto

Share:
Condividi

A me la pasta al forno piace tantissimo….e a voi?

Oggi volevo proporvi questa che ho fatto ieri….ho preparato una bella teglia per otto persone…..ma la mangiamo solo in due :)

No problem….se fate una teglia grande come la mia e siete in due, potete dividerla a porzioni e congelarla, come faccio io.

Lavorando a volte non si ha molto tempo…allora si scongela e si scalda!

Consiglio: perchè una volta tagliata non si disfi nel piatto, sembrando una normale pastasciutta, non mangiatela appena fatta. Fatela raffreddare e poi scaldatela nuovamente. Ad esempio, se la volete mangiare a pranzo, meglio prepararla il pomeriggio o la sera prima.

Veniamo agli ingredienti:

  • 500 gr di mezze penne (o la pasta corta che preferite)
  • 2-3 melanzane (circa 600 gr a crudo)
  • una bottiglia di passata di pomodoro da 700 gr
  • 400 gr di mozzarella in panetto
  • 150 gr circa di parmigiano grattugiato
  • 6-7 foglie di basilico
  • mezza cipolla piccola
  • olio extra verdine d’oliva
  • olio d’arachidi per friggere
  • sale
  • pepe

Lavare ed asciugare le melanzane. Tagliarle a fette non troppo spesse, salarle, metterle in uno scolapasta e coprirle con un piatto o con un coperchio di una pentola, sul quale si dovrà mettere un peso sopra.

Lasciarle riposare per circa mezz’ora. In questo modo perderanno l’amarognolo.

Nel frattempo tritare la cipolla e metterla in una casseruola insieme a 3/4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e farla rosolare.

Appena inizia a imbiondirsi, versare subito la passata di pomodoro, aggiustare di sale e pepe, aggiungere le foglie di basilico tagliate a pezzetti e far cuocere per circa 30 minuti a fuoco bassissimo.

Passato il tempo necessario per le melanzane, asciugarle bene con un po’ di carta da cucina e friggerle in abbondante olio di arachidi in una padella capiente.

A mano a mano che sono pronte, adagiarle su un vassoio ricoperto di carta da cucina in modo da assorbire l’olio in eccesso.

Mentre attendete che passata di pomodoro e melanzane si raffreddino, procedete con la cottura della pasta ricordandovi di cucinarla uno o due minuti meno di quanto indicato nella confezione, in quando poi si cucinerà ancora in forno.

Una volta pronta , per fermare la cottura, raffreddarla nello scolapasta sotto l’acqua fredda e versarla in una ciotola abbastanza grande da contenere la pasta e tutto il condimento.

Tagliare la mozzarella a dadini e le melanzane a pezzi e aggiungerle alla pasta, mescolando bene.

Unire circa la metà del parmigiano e la passata di pomodoro tenendone, se volete, qualche cucchiaio da parte da versare alla fine sopra la pasta.

Amalgamare bene il tutto e versarlo in una teglia da forno.

Infine coprire la pasta con l’eventuale passata tenuta da parte e con il parmigiano grattugiato.

Cuocere in forno statico per circa 30 minuti a 180° e 10 minuti a forno ventilato o fino a che si formerà un po’ di crosticina.

 

 

Print Friendly

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Vota questa ricetta:
Pasta al forno con melanzane e mozzarella – Ricetta primo piatto
  • 5.00 / 55

3 risposte a Pasta al forno con melanzane e mozzarella – Ricetta primo piatto

  1. anna scrive:

    ottima ricetta, io aggiungerei anche del macinato o addirittura salsiccia sbriciolata.
    un bacio

  2. lacucinadidany scrive:

    @anna: mhmhmh….buona con la salsiccia…! Direi che con questa pasta la fantasia non ha limite….ottima in tutti i modi! Un bacio anche a te!

  3. monica scrive:

    sicuramente buona, io aggiungerei anche del prosciutto cotto….

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>