Carciofi indorati e fritti, ricetta napoletana

Ottimo contorno tipico napoletano, li prepariamo spesso la domenica per accompagnare la carne a ragu’

carciofi indorati e fritti

Ingredienti

6 carciofi

3 uova

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

prezzemolo

1 limone

sale e pepe

olio di semi d’arachidi per friggere

Preparazione

Pulire i carciofi togliendo le foglie esterne piu’ dure, tagliare le punte, dividerli a meta’, togliere la barba interna, tagliare ogni meta’ in 2 e metterli in acqua e limone per 10 minuti

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Asciugarli e passarli prima nella farina e poi nelle uova sbattute con sale, pepe, parmigiano e prezzemolo tritato

carciofi

 

Quindi friggerli in abbondante olio bollente prima da un lato e poi nell’altro , adagiarli man mano in un piatto ricoperto da carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso. Servire caldi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly

Info su lacucinadiannama

adoro cucinare. Giardinaggio, libri,cinema
Questa voce è stata pubblicata in Contorni, Ricette con carciofi. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>