Pizza margherita

La pizza margherita è sicuramente un piatto gustoso, ottimo e completo. Infatti la pizza costituisce un’alternativa ad un pasto completo; il valore nutritivo della pizza varia a seconda degli ingredienti, ma in generale rappresenta una buona fonte di glucidi, scarsi i lipidi e, se si aggiunge il formaggio, ha anche un buon apporto proteico. Tra le specialità gastronomiche tipiche del nostro paese una delle più amate , popolari e imitate, è sicuramente la pizza, per la cui preparazione bastano davvero pochi ingredienti. Inoltre è tra i pochi piatti che tiene d’accordo tutti!

ETNA3G

Ingredienti: ( per 4 persone )

700g di farina “O”

3 cucchiai di olio extra vergine di oliva

30g di lievito di birra

Acqua tiepida q.b.

20g di sale ( 2 cucchiaini da caffè )

10g di zucchero ( 1 cucchiaino da caffè )

300g di polpa di pomodoro

250g di mozzarella

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

qualche foglia di basilico

Preparazione:

  • In una ciotola sbriciolate il lievito di birra e diluitelo con 2 cucchiai di acqua appena tiepida; impastatelo con 2 cucchiai di farina fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprite la ciotola con un canovaccio e lasciate lievitare in luogo tiepido.
  • Quando il volume sarà raddoppiato, setacciate la farina sulla spianatoia, fate la fontana e mettetevi al centro il panetto lievitato, un pizzico di sale, 3 cucchiai di olio, zucchero e cominciate ad impastare unendo, poco alla volta, acqua tiepida tanto da ottenere un impasto di giusta consistenza.

ETNA3G

  • Lavoratelo con energia per 10 minuti circa, formate alcuni panetti e metteteli in una ciotola infarinata, copriteli con un canovaccio o pellicola trasparente da cucina e fate lievitare in luogo tiepido finchè non saranno raddoppiati, almeno per un’ora.
  • Rimettete quindi i panetti sulla spianatoia infarinata e lavorateli ancora per qualche minuto sbattendoli diverse volte per sgonfiare, poi stendeteli in uno strato molto sottile su una o più placche da forno leggermente unte. Distribuitevi sopra la polpa di pomodoro, un pò di olio a filo. salate e pepate. Cuocete in forno a 250° C per 15 minuti circa.

ETNA3G

  • Togliete le pizze dal forno, distribuitevi sopra la mozzarella a dadini e il basilico. Completate la cottura per 10 minuti e servite caldo.
Questa voce è stata pubblicata in salati e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Pizza margherita

  1. Gloria scrive:

    La pizza, un piatto sempre irresistibile :) Non ho mai aggiunto lo zucchero nell’impasto ma sembra interessante, proverò.