Code di gamberi all’arancia con spinaci

Volete fare bella figura per San Valentino? ecco la ricetta giusta: Code di gamberi all’arancia con spinaci, un piatto leggero e gustoso con un accostamento di sapori insolito

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2

Ingredienti

  • Code di gambero 12
  • Spinaci 250 g
  • Pinoli 20 g
  • arancia non trattata 1/2
  • Noce moscata q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai

Preparazione

  1. Sgusciate le code dei gamberi, lasciando solo la parte terminale del codino. Con un coltello incidete il dorso ed eliminate il filetto nero, poi sciacquateli sotto l’acqua corrente ed asciugateli

  2. In una ciotola preparate una marinata con 3 o 4 cucchiai di succo d’arancia e un cucchiaio d’olio, aggiustate di sale e pepe, poi aggiungete i gamberi, mescolate delicatamente, e mettete in frigo per 15/20 minuti.

  3. Nel frattempo dedicatevi agli spinaci: sciacquateli ed eliminate le eventuali coste più dure, fateli appassire a fiamma media in un tegame con un cucchiaio d’olio per 7/8 minuti, mescolando di tanto in tanto finchè il fondo si sia asciugato. Devono risultare cotti, ma ben asciutti. Aggiungete sale, pepe e una grattugiata di noce moscata.

  4. Fate tostare i pinoli per qualche minuto in un padellino facendo attenzione a non farli bruciare.

    Poi cuocete sulla piastra ben calda le code di gambero, sgocciolate dalla marinatura, 2 o 3 minuti per parte. Appena prima di spegnere la piastra, trasferite la marinata in un pentolino e fate addensare rapidamente a fiamma alta.

  5. A questo punto potete comporre i vostri piatti di Code di gamberi all’arancia con spinaci : disponete gli spinaci nei piatti comprimendoli un po’ con due cucchiai in modo da ottenere una forma compatta rettangolare, appoggiatevi sopra i gamberi, completate con i pinoli tostati, la scorza dell’arancia grattugiata, e irrorate con il sughetto all’arancia.

    E’ tutto pronto per festeggiare San Valentino!

     

Note

Precedente Ravioli senza glutine radicchio e gorgonzola Successivo Mini cheesecake salate al prosciutto crudo senza glutine

Lascia un commento