Sgombro “scalognato”

sgombro
Lo sgombro costa poco, fa bene, ma ha un sapore un pò forte che non a tutti piace (io sono una di quelle persone). Andrea si è inventato quindi questa ricetta per farmelo piacere e mangiare!!
Basta del pangrattato aromatizzato, dello scalogno e del buon parmigiano per rendere gustosissimo e piacevolmente croccante il nostro pesce azzurro.

Ingredienti:
(per due persone)

2 sgombri medi (200 gr circa l’uno)
pangrattato
1 spicchio di aglio
rosmarino
parmigiano grattugiato
2 scalogni
peperoncino fresco (a piacere)
olio evo
sale grosso

Vino consigliato: Riviera Ligure di Ponente Pigato

Procedimento:

Sfilettate con cura gli sgombri togliendo le eventuali lische (lasciate la pelle).
Tritate con la mezzaluna l’aglio, il rosmarino e qualche grano di sale grosso e uniteli al pangrattato.
Pulite e tagliate a rondelle lo scalogno.
Disponete i filetti su una pirofila coperta di carta da forno bagnata e strizzata e ricopriteli con il pangrattato aromatizzato.
Spolverate i filetti con il parmigiano, qualche fettina di peperoncino fresco, aggiungete lo scalogno e un filo d’olio e infornate a 200° ventilato per sette minuti e un’ulteriore minuto sotto il grill.