PASTIERA

PASTIERA

La ricetta della pastiera di casa Maddalena. Quella originale porta le dosi per 4 pastiere. Qui abbiamo ricalcolato le proporzioni in modo che esca una pastiera grande! Buona pasqua a tutti dalla Cipolla Ubriaca!  🙂

Pastiera

Ingredienti per 1 pastiera grande:

  • 1 kg di pasta frolla
  • 640 gr di grano in barattolo precotto
  • 500 gr di ricotta
  • 7 uova
  • 425 gr di zucchero + mezzo cucchiaio per la cottura del grano
  • 1 cucchiaio raso di burro (per la cottura del grano)
  • 1 pizzico di sale fino (per la cottura del grano)
  • Buccia di mezza arancia  (per la cottura del grano)
  • Un pizzico di cannella (per la cottura del grano)
  • 3 bustine di vanillina (di cui 1 per la cottura del grano)
  • 600 ml di latte (di cui 500 ml per la cottura del grano)
  • 3 fialette di acqua millefiori
  • Mezza bottiglietta di fiori d’arancio
  • 40 gr di cedro candito
  • 40 gr di arancia candita
  • Zucchero a velo

 Procedimento per il ripieno:

  • Mettete il grano in una pentola antiaderente con il latte, burro, la buccia di arancia, il sale, lo zucchero, la vanillina e la cannella e cuocete 2 ore, mescolando di tanto in tanto. Trascorso il tempo di cottura, togliete dal fuoco e passate il composto al setaccio.
  • Montate gli albumi a neve.
  • A parte, in una ciotola molto capiente, amalgamate con le fruste la ricotta, lo zucchero e i tuorli.
  • Aggiungeteci il composto di grano setacciato, gli albumi montati a neve, il restante latte, le 2 bustine di vanillina, l’acqua di millefiori, l’essenza di fiori d’arancio, il cedro e l’arancia candita e mescolate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea abbastanza liquida.

Composizione e cottura della pastiera:

  • Con l’aiuto di un matterello, stendete ¾ della pasta frolla e usate la sfoglia ottenuta per foderare lo stampo.
  • Versate il ripieno nello stampo.
  • Ricavate delle strisce dal resto della pasta frolla e adagiatele sulla pastiera.
  • Infornate per 70 minuti circa a 160° con programma solo sotto ventilato.
  • Una volta sfornata, fate raffreddare la pastiera e spolverizzatela con lo zucchero a velo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Precedente RISO BASMATI CON FUNGHI SU LETTO DI BRESAOLA Successivo SOFFIONI DI RICOTTA

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.