PASTIERA

PASTIERA

La ricetta della pastiera di casa Maddalena. Quella originale porta le dosi per 4 pastiere. Qui abbiamo ricalcolato le proporzioni in modo che esca una pastiera grande! Buona pasqua a tutti dalla Cipolla Ubriaca!  🙂

Pastiera

Ingredienti per 1 pastiera grande:

  • 1 kg di pasta frolla
  • 640 gr di grano in barattolo precotto
  • 500 gr di ricotta
  • 7 uova
  • 425 gr di zucchero + mezzo cucchiaio per la cottura del grano
  • 1 cucchiaio raso di burro (per la cottura del grano)
  • 1 pizzico di sale fino (per la cottura del grano)
  • Buccia di mezza arancia  (per la cottura del grano)
  • Un pizzico di cannella (per la cottura del grano)
  • 3 bustine di vanillina (di cui 1 per la cottura del grano)
  • 600 ml di latte (di cui 500 ml per la cottura del grano)
  • 3 fialette di acqua millefiori
  • Mezza bottiglietta di fiori d’arancio
  • 40 gr di cedro candito
  • 40 gr di arancia candita
  • Zucchero a velo

 Procedimento per il ripieno:

  • Mettete il grano in una pentola antiaderente con il latte, burro, la buccia di arancia, il sale, lo zucchero, la vanillina e la cannella e cuocete 2 ore, mescolando di tanto in tanto. Trascorso il tempo di cottura, togliete dal fuoco e passate il composto al setaccio.
  • Montate gli albumi a neve.
  • A parte, in una ciotola molto capiente, amalgamate con le fruste la ricotta, lo zucchero e i tuorli.
  • Aggiungeteci il composto di grano setacciato, gli albumi montati a neve, il restante latte, le 2 bustine di vanillina, l’acqua di millefiori, l’essenza di fiori d’arancio, il cedro e l’arancia candita e mescolate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea abbastanza liquida.

Composizione e cottura della pastiera:

  • Con l’aiuto di un matterello, stendete ¾ della pasta frolla e usate la sfoglia ottenuta per foderare lo stampo.
  • Versate il ripieno nello stampo.
  • Ricavate delle strisce dal resto della pasta frolla e adagiatele sulla pastiera.
  • Infornate per 70 minuti circa a 160° con programma solo sotto ventilato.
  • Una volta sfornata, fate raffreddare la pastiera e spolverizzatela con lo zucchero a velo.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Precedente RISO BASMATI CON FUNGHI SU LETTO DI BRESAOLA Successivo SOFFIONI DI RICOTTA

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.