CROSTATA AL PISTACCHIO E FRAGOLE

CROSTATA AL PISTACCHIO E FRAGOLE

crostata al pistacchio fragole e petali di mandorle ricetta dolce la cipolla ubriaca

Per la pasta frolla:

  • 3 uova
  • 600 gr di farina
  • 225 gr di burro freddo
  • 180 gr di zucchero
  • Buccia grattugiata di un limone
  • Una bustina di vanillina

Per la crema al pistacchio:

  • 50 gr di pistacchi al naturale sgusciati
  • 500 ml di latte
  • 4 tuorli
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 60 gr di maizena
  • 2 cucchiai di panna montata

Per guarnire:

  • Fragole
  • Petali di mandorle
  • Granella di pistacchio

Procedimento per la crema:

  • Per prima cosa mettete i pistacchi nel frullatore e tritateli finemente.
  • Aggiungete il latte ai pistacchi tritati e frullate tutto insieme per un paio di minuti.
  • Fate riposare questo latte aromatizzato ai pistacchi per qualche ora. L’ideale è prepararlo la sera per la mattina successiva.
  • Passata qualche ora, tirate il latte aromatizzato dal frigo e filtratelo con un colino a maglia stretta.
  • A fuoco spento, mettete in una pentola antiaderente i tuorli e lo zucchero e amalgamate con un cucchiaio di legno con forza e sempre nello stesso verso finché il composto non sarà diventato chiaro e soffice.
  • Sciogliete l’amido nel latte aromatizzato al pistacchio e versatelo nel composto di uova e zucchero.
  • Mettete la casseruola sul fuoco (moderato) e girate la crema senza interruzione finché non si sarà addensata.
  • Una volta fredda incorporate 2 cucchiai di panna. Prima, se la crema dovesse essersi addensata troppo, frullatela per qualche secondo.

Procedimento per la frolla:

  • Mettete nella ciotola del robot da cucina la farina e il burro freddo tagliato a pezzetti, fino ad ottenere un composto sabbioso.
  • Aggiungete lo zucchero e azionate il robot per una decina di secondi.
  • Versate il composto su una spianatoia e formate una fontana.
  • Al centro della fontana mettete le uova, la vanillina e la buccia grattugiata del limone.
  • Impastate il tutto fino ad ottenere una palla liscia e compatta.
  • Coprite con della pellicola e lasciate riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Cottura e composizione della crostata:

  •  Prendete la pasta frolla dal frigorifero, ammorbiditela un po’ con le mani, riformate una palla, schiacciatela e stendetela tra due fogli di carta da forno, allargandola con il matterello con movimenti che vanno dal centro verso l’esterno.
  • Una volta ottenuta la larghezza necessaria, trasferite la pasta in una teglia diametro 26 con il foglio di carta da forno alla base, togliete il bordo in eccesso, bucherellate il fondo con una forchetta e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.
  • Sfornate la base della crostata e una volta raffreddata riempitela con la crema al pistacchio.
  • Guarnite con le fragole, i petali di mandorle e la granella di pistacchio.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!

4 thoughts on “CROSTATA AL PISTACCHIO E FRAGOLE

  1. scusate per l’ignoranza ma è una farina la maizena ? mi potete spiegare quale prendere ?ho visto su internet ma non ci capisco nulla c’è ne sono tantissime mi potete aiutare ? grazie in anticipo

    • Erika la maizena è un addensante, esattamente si tratta di amido di mais. In alternativa puoi usare la fecola di patate. Puoi trovare entrambi in tutti i supermercati, si tratta di prodotti facilmente reperibili. Svolgono la stessa funzione della farina ma hanno un maggiore effetto addensante. Spero di aver chiarito i tuoi dubbi, altrimenti non esitare a contattarci ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*