Torta salata con melanzane, ricetta gustosa

La torta salata con melanzane è un piatto unico gustoso e irresistibile, che può essere servito anche come antipasto. L’impasto è realizzato facilmente in casa, il che lo rende ancora più buono e genuino, e il ripieno è arricchito da melanzane, mozzarella, parmigiano grattugiato, pomodoro, basilico: una ricetta per veri buongustai.

Torta salata con melanzane

Torta salata con melanzane

Ingredienti per una tortiera del diametro di 26 cm:

– per l’impasto:

  • farina 00: 500 g
  • olio e.v.o.: 135 g
  • vino bianco secco: 135 g
  • uova: 2 tuorli
  • sale: 1 cucchiaino

– per il ripieno:

  • melanzane: 400 g
  • mozzarella: 275 g
  • parmigiano grattugiato: 55 g
  • passata di pomodoro: 250 g
  • basilico fresco: 10 foglie
  • origano: q.b.
  • olio e.v.o: q.b.
  • sale: q.b.

Preparazione

Innanzitutto preparare la base della torta salata con melanzane. In una ciotola capiente impastare tutti gli ingredienti freddi di frigorifero ed amalgamarli bene fino ad ottenere un composto sodo ed omogeneo. Ricoprire con pellicola trasparente il panetto di pasta ottenuto e riporlo in frigorifero per almeno 30 minuti.

Strizzare bene la mozzarella, tagliarla a fettine e farla sgocciolare; questo è importante in modo che non perda troppo liquido durante la cottura. Nel frattempo tagliare le melanzane a fettine e grigliarle in padella o in forno.

Rivestire con carta forno uno stampo da crostata di 26 cm di diametro e stendervi l’impasto per la torta salata, lasciandone da parte un terzo che servirà per ricoprire la torta stessa. Con i rebbi di una forchetta bucherellare il fondo della torta salata.

Per quanto riguarda il ripieno, realizzare un primo strato di melanzane grigliate, passarvi sopra uno strato sottile di passata di pomodoro, parte del basilico fresco tritato, un po’ di origano, poi parmigiano grattugiato e uno strato di mozzarella, quindi andare avanti in quest’ordine partendo nuovamente dalle melanzane e fino ad esaurimento degli ingredienti per il ripieno. Insaporire ciascuno strato con un po’ di sale e olio e.v.o..

A questo punto stendere a cerchio la pasta rimasta e porla sulla torta salata, sigillandone bene i bordi con le dita. Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 40 minuti, fino a doratura della superficie. Una volta sfornata, lasciare intiepidire la torta salata con melanzane prima di servirla.

Precedente Hamburger di salmone, ricetta sfiziosa Successivo Biscotti al burro ripieni, ricetta senza uova

Lascia un commento

*