Salsa bianca alle mandorle, ricetta semplice e veloce senza cottura

Questa salsa bianca alle mandorle è un accompagnamento perfetto per un secondo piatto di pesce, ma non solo. A base di mandorle, ha un gusto deciso grazie all’aggiunta di aglio, ma pur sempre fresco ed estivo, ed è resa morbida dall’aggiunta di latte, mollica di pane e olio. Ricetta semplice e velocissima da realizzare, si prepara senza cottura!

Salsa bianca alle mandorle | ricetta semplice e veloce senza cottura | La Bora Bianca

Ingredienti per circa 200 ml di salsa bianca alle mandorle:

  • madorle pelate: 75 g
  • mollica di pane: 75 g
  • latte: 130 ml
  • olio e.v.o.: 5 cucchiai
  • aglio tritato: 1 spicchio
  • pepe: q.b.
  • sale: q.b.

Preparazione

Sbriciolare la mollica di pane e metterla in ammollo con il latte per qualche minuto.

Nel frattempo tritare finemente le mandorle in un mixer, quindi aggiungere l’aglio tritato, l’olio, la mollica e il latte eventualmente non assorbito. Frullare bene il tutto fino ad ottenere una consistenza cremosa, quindi condire con sale e pepe a piacere. La salsa è pronta per essere servita.

Io l’ho utilizzata per accompagnare un piatto di trota salmonata alla griglia e il risultato è stato un successone! La ricetta la trovate cliccando qui.

Precedente Tortine di ciliegie, ricetta mini clafoutis di ciliegie Successivo Trota salmonata alla griglia con salsa bianca alle mandorle, ricetta semplice e veloce

Un commento su “Salsa bianca alle mandorle, ricetta semplice e veloce senza cottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.