ZUCCHINE RIPIENE LIGHT ? no problem: lesse ma con gusto

Oggi zucchine ripiene light 🙂  Vedi mai che ogni tanto riusciamo a preparare qualcosa di leggero e al contempo saporito?

Ho scoperto qualche tempo fa una ricetta di zucchine ripiene, facile e leggera con cui poter sostituire (diciamo pure alternare) la mitica ricetta delle melanzane ripiene.

Perché?

perché ho assaggiato la ricetta stravolta di queste ultime, quando invece di friggerle, le melanzane sono bollite in acqua salata: OLTRAGGIOSO!!!

Mentre vi dirò con le zucchine la ricetta è semplicemente squisita, delicata e ovviamente notevolmente più leggera in questioni di apporto calorico.

Passiamo alla ricetta 😉

zucchine ripiene light (4)

INGREDIENTI

1 Kg di Zucchine

150 gr di grana grattugiato

500 di polpa di pomodoro

qualche foglia di basilico

olio EVO qb

2 uova

200 di pancetta affumicata

uno spicchio di aglio

PROCEDIMENTO

Lavate le zucchine sotto acqua corrente per eliminare i residui di terriccio che eventualmente potrebbero esserci.

Tagliatele a metà e poi ancora in due però questa volta in verticale, come quando si tagliano le melanzane da fare ripiene.

Intanto avrete messo sul fuoco una pentola con abbondante acqua calda e salata, in cui andrete a immergere le zucchine, quando arriva a bollore.

Lasciatele cuocere per 10 minuti circa, ma ogni tanto punzecchiatele con i rebbi di una forchetta, tiratele via quando vi accorgerete che la polpa si è intenerita.

Lasciatele  raffreddare e  perdere un po’ di acqua in uno scolapasta.

Nel frattempo preparate il sugo con un filo di olio, la polpa, lo spicchio d’aglio e le foglie di basilico.

Fate cuocere a fuoco moderato per 5 minuti.

Quando le zucchine  saranno abbastanza fredde da poter essere maneggiate senza scottarsi, svuotatele dalla polpa, molto delicatamente.

Mettete quest’ultima in un colino a maglie fitte con su un peso così che continuino a perder  l’acqua.

zucchine ripiene light (7)Trasferite la polpa in un frullatore e frullate con 100 grammi di pancetta, aggiungete le uova, il formaggio e 3/4 cucchiai di sugo, fate andare il robot ancora x qualche secondo, il tempo che si amalgamino gli altri ingredienti.

Trasferite in una coppa e aggiungete la pancetta a cubetti rimasta.

Passate all’assemblaggio delle vostre zucchine ripiene light:

Prendete una pirofila da forno e cospargetela con qualche cucchiaio di sugo, senza esagerare.

Sistemate una accanto all’altra le coppe che avrete  recuperato quando avete scavato le polpa.

zucchine ripiene light (2)

Con un cucchiaio sistemate al loro interno il composto, cospargetele con il restante sugo, una spolverata di formaggio, un po’ di pepe ed un filo di olio.

zucchine ripiene light (6)

zucchine ripiene light (3)

infornate le zucchine ripiene light a 200° per mezz’ora o finché non saranno gratinate.Servite tiepide ma anche fredde sono buone da mangiare.

zucchine ripiene light (1)

E’ un piatto che si presta bene per pic nic e scampagnate infatti.

Ma ancora potete utilizzare questa ricetta per consumare gli affettati  e i formaggi avanzati.

Io l’ho provata con mortadella e provolone, anche aggiungendo un po’ di pane raffermo..

Insomma, potete alleggerirla o caricarla come più vi aggrada vi soddisferà sempre 😉

ed ora all’opera !!

 

 

 

Seguiteci sui social network:

Pagina facebook

 Gruppo Facebook 

Pinterest

Instagram

Precedente PARFAIT AL CAFFE' AMARETTI E SABLEE BRETON Successivo Involtini speck brie e uva