ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE

INGREDIENTI

250 gr di acqua

250 gr di farina per dolci

100 gr di burro

Un pizzico di sale

Un cucchiaino di zucchero

5/6 uova medie

Olio di arachidi per friggere

PROCEDIMENTO

Mettete in una pentola acqua, burro, zucchero e sale e portate ad ebollizione . Versate mentre bolle la farina in un colpo,spegnete la fiamma e girate velocemente finché si creerà una palla che si stacca dalle pareti.

Lasciate intiepidire l’impasto. Inserite una alla volta, le uova, mescolando con un cucchiaio in legno, 5/6 è una quantità indicativa, dipenderà dalle dimensioni,infatti ne aggiungerete tante quante serviranno finché, prendendo l’impasto con il cucchiaio, non si formerà un nastro che poi si spezzerà.

Prendete una saca a poche e una bocchetta rigata da 1,5 cm e fate dei cerchi come quelli in foto su di un tegame rivestito di carta forno.

image

Se le volete fare fritte il procedimento è il seguente:
infornate a 180 statico per 10 minuti, tiratele fuori e avrete il risultato che vedete nella foto qui sotto 😉
image

Questo passaggio in forno vi permetterà di lavorare con molta facilità e renderà le zeppole asciutte, vedrete che i vostri commensali non riusciranno a capire se sono fritte o al forno, ma coglieranno gli aspetti positivi di entrambi i tipi di cottura 🙂

Quindi tenete pronte due pentole una su fiamma “media” e l’altra su fiamma “forte” dove passerete le zeppole, poche per volta, nella prima si gonfieranno, nella seconda finiranno la cottura 😉
image
image

scolate bene dall’olio e adagiatele su carta assorbente, una volta raffreddate, farcitele con crema pasticcera e amarene sciroppate 😛
image

Se invece preferite la cottura al forno, preparati i tegami, cuocete in forno statico a 200° per 25 minuti, poi a forno semiapertoe spento( con cucchiaio di legno) per altri 5/10 minuti ..

il risultato è questo 😉

image

Buona festa del papà 🙂

Precedente LA PARMIGIANA INVERNALE Successivo TARALLI CON LO "SCILEPPO" PUGLIESI