“Strudel salato ricotta speak e zucchine”

Con questo strudel ho partecipato al Contest Perteghella indetto nel  gruppo FB Pane e Tuli … pani  , sponsorizzato dal mulino Perteghella , in collaborazione con l’Albero delle Spezie  .

Ingredienti
250 di farina di cui 50 Manitoba 200 multiuso del molino Perteghella
20 g di olio di semi di mais
Un pizzico di sale
Acqua q.b.( circa 100 g)
Ripieno
2 zucchine medie tagliate a  rondelle
Una decina di pomodorini
400 g di ricotta
Un uovo
Sale e pepe
Pecorino grattugiato a piacere
Speck a dadini o altro salume a piacere
olio
Procedimento
Per la sfoglia ho  impasto tutto insieme  inserendo l’ acqua pian piano fino ad ottenere un panetto morbido e ho  messo a riposare  sotto una ciotola di vetro riscaldata spennelandolo leggermente di olio.11863422_10206692367779256_6911718398032177857_n
Durante il riposo ho preparato il ripieno, una volta mondate e tagliate le verdure(che ovviamente potete utilizzare a vostra scelta o in base alla disponibilità di stagione, che è sempre meglio) le ho fatte saltare  in padella con un filo di olio  e infine ho  aggiunto lo speck, la ricotta,l’uovo e il formaggio.
A questo punto bisogna lasciar  raffreddare il ripieno quindi procedo con lo stendere l’ impasto,  allargandolo con le mani  come si fa per la pizza. Per facilitare la stesura, se non siete pratici,  potete   stendere l impasto col mattarello su di un canovaccio infarinato.12042920_10206692364379171_2405825750737332098_n
Naturalmente più sarà sottile più sarà gradevole da cotto.Una volta steso ho disposto su di esso il ripieno  fino ad un paio di cm dal bordo, per chiuderlo  mi aiuto col canovaccio agevolando così l’arrotolamento dello strudel  e lo adagio sulla teglia che andrà in forno caldo a 200° per circa mezz’ora.A metà cottura ho spennellato la superficie con acqua e sale e appena sfornato un’ulteriore spennelata di burro fuso.

11222135_10206692367339245_8202035830616460445_n

Potete servirlo  tiepido…per chi lo desidera!!

Potete seguirci sulla nostra pagina Kitchen’s Angels o iscrivervi al nostro gruppo IN CUCINA CON KITCHEN’S ANGELS e condividere con noi tutti i vostri manicaretti.

Giulia

Precedente TORTINO DI RICOTTA Successivo DADO DI MADDALENA GREPPI