PATATE RISO E COZZE

 

 

image
Quando un barese pronuncia queste parole si riempie la bocca: patate riso e cozze !!
Ci sono tante varianti,chi mette la zucchina,chi no, chi il riso prima di metterlo nella teglia lo condisce in una coppa con tutti gli altri ingredienti.
chi dopo l’ultimo strato di patate condisce ancora con pomodorini e chi come me ama mangiare le patate ben abbrustolite 😉
Come al solito con il passare del tempo e delle abitudini le ricette tradizionali si trasformano un po’ .
Nei ristoranti spesso vengono servite mini porzioni in cocotte di argilla come antipasto.
Io credo che tutto sommato l’importante sia continuare a tener viva la nostra tradizione!!
Certo sono piatti che portano via tempo nella preparazione ma quando li mangi la soddisfazione è tanta.

Ne preparo sempre doppia dose,spesso ci capita di mangiarlo anche freddo e mia figlia sin da piccolina ha il vezzo di mangiare l’intera porzione utilizzando il guscio di una cozza come posata…ah cosa non facciamo noi mamme pure di far mangiare i nostri figli!!

Provateci non ve ne pentirete!!

INGREDIENTI

1 kg di patate
350 gr di riso tipo Arborio o tipo Roma
1 kg di cozze
150 gr di olio EVO
100 gr Pecorino
1/2 kg di pomodorini ciliegino
Sale e pepe qb
Prezzemolo
Aglio
Cipolla

image

PROCEDIMENTO

Lavate bene le cozze,grattando i gusci da eventuali residui calcarei,apritele su di una coppa,in modo tale da far finire dentro il liquido che fuoriesce(vi servirà in seguito)e lasciatele a mezzo guscio come vedete in foto.

Sciacquate i pomodorini,tagliateli in due e poneteli in una padella con un po’ d’olio e l’aglio tagliato finemente,fateli cuocere per pochi minuti.

Nel frattempo Lavate e mondate le patate ,fatene tante rondelle piuttosto sottili.
image

Ora è il momento di comporre a strati la nostra teglia:

image

Cospargete metà dei pomodorini(la teglia non deve riempirsi,come vedete in foto è più che sufficiente)poi tocca allo strato di patate che invece deve essere completamente coprente e la cipolla tagliata finemente,in foto non la vedrete perché io non la uso,mia figlia piccola non la gradisce 🙂 …a questo punto adagiate le cozze sgusciate a metà,il riso sparso bene come in foto,che si alterna con pepe,prezzemolo e aglio,tritati finemente,parte del pecorino e abbondante olio.
Aggiungete il resto dei pomodorini e coprite tutto con le patate rimaste,altra cipolla(anche questo strato di patate deve essere completamente coprente).
Terminate con un’abbondante spolverizzata di pecorino,pepe e olio.

Mentre componete la teglia,avrete messo sul fornello,il liquido delle cozze,precedentemente filtrato,con un altro po’ di acqua corretta con sale.
Portate ad ebollizione.

Aggiungete questo liquido ben caldo a fine composizione,facendo attenzione che non copra l’ultimo strato di patate.

Infornate in forno ben caldo,per mezz’ora massimo tre quarti d’ora,controllate che il riso abbia assorbito tutto il liquido e che le patate siano dorate ma che non si brucino,eventualmente se sarà ancora troppo acquoso e le patate già ben cotte,gli ultimi 10 minuti adagiate su un foglio di stagnola.

Fate riposare per 10/15 minuti prima di servire.

image

 

 

 

 

 

Precedente PANZEROTTI BARESI Successivo TARALLI ALL'OLIO