LA PARMIGIANA INVERNALE

C’era una volta una zucca che voleva fare la melanzana!!

Aveva ragione, perché usare una verdura estiva d’inverno se ce ne sono tante e di buone invernali!?!

Nacque così la parmigiana invernale!!

La zucca rossa, a mio parere, viene poco utilizzata dalle casalinghe, eppure dalle nostre parti le regalano perfino, per quante ce ne sono, io la trovo squisita nelle sue innumerevoli applicazioni culinarie.

Questo inverno ci siamo ritrovate più di una volta ad utilizzarla pastellata, da sola o in compagnia della melanzana, ad utilizzarla per fare la parmigiana 😉

image

INGREDIENTI

1 kg di zucca rossa

200 gr di grana o parmigiano grattugiato

200 gr di mortadella

300 di scamorza affumicata

1 l di salsa di pomodoro

 

 

per la pastella:

90 gr di farina

1 uovo

acqua qb

1 pizzico di sale

1 lt di olio di arachidi per friggere

 

PROCEDIMENTO

innanzi tutto c’è da mondare la zucca rossa dalla buccia, bella dura e dai semi, fatto ciò cercate di tagliarla a fette non più spesse di 3/4 mm e belle larghe, questo vi agevolerà nel friggerla perché saranno pochi pezzi e grandi.

Spesso dal fruttivendolo si trovano i quartini di zucca già tagliate, scegliete sempre un pezzo che vi dia la possibilità di tagliare delle belle fette grandi 😉

una volta tagliata, disponetela su una teglia da forno e lasciatela asciugare per un giorno a t a oppure in forno a 100° per una mezz’ora.

Nel frattempo avrete preparato la pastella diluendo farina e uovo con acqua fredda fino ad ottenere una consistenza fluida ma non troppo liquida.Fate riposare 30 minuti in frigo.

Immergete la zucca nella pastella e friggetela in abbondante olio caldo.

E’ arrivato il momento di preparate la pirofila:

image

versate inizialmente la salsa che avrete precedentemente cotto con un filo d’olio,aglio e foglie di basilico, aiutandovi con un cucchiaio stendete un velo per tutta la pirofila.

Fate il primo strato di zucca,poi ancora un po’ di salsa,mortadella, scamorza e una spolverata di parmigiano grattugiato.

continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti, tenendo per ultimo un po’ di salsa  il parmigiano e un po’ di scamorza, terminando come vedete in foto.

infornate a 200° per circa mezz’ora o finché non si crea quell’adorabile crosticina 😛

 

image

Proponetela ai vostri ospiti senza dire con che verdura avete preparato la vostra parmigiana…resterete piacevolmente divertiti dalle loro facce compiaciute 😉

Precedente PANGOCCIOLI AL CACAO CON GOCCE DI CIOCCOLATO BIANCO Successivo ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE