CIAMBELLA ZIA GIULIA anche detta “strudel coffe cake”

foto 2

  • Il carnevale si avvicina e la voglia di preparare dolci e piatti mooolto calorici chissà perché si fa sempre più forte!!

    Quella che vi presento oggi in realtà è una ciambella americana, che ho imparato a preparare quest’estate quando è venuta in visita la mia dolcissima zia Giulia.

    Ho provato a prepararla sia in forno che nel fornetto Versilia, ottimo risultato entrambe le volte, si mantiene buona, fragrante e umida per parecchi giorni.

    Non sarà un dolce della tradizione pugliese, ma sicuramente lo è diventato della mia famiglia.

    Zia Giulia, che vive in America già da oltre 40 anni, col tempo si è deliziata a trasformare  ricette tipiche americane, adattandole  agli ingredienti facilmente reperibili in Italia, dandoci così la possibilità di poterli preparare.

    ….E siccome lei col cuore è sempre qui con noi, le dedico questo articolo con l’auspicio di poterne dedicarle tanti altri 😉

     

    INGREDIENTI

    150 gr di burro a ta

    350 di zucchero

    3 uova

    1 e 1/2 cucchiaino di vaniglia

    250 gr di Yogurt greco

    350 gr di farina “00”

    1 bustina di lievito pane angeli

    1/2 cucchiaino di sale

    FARCITURA

    40gr di zucchero di canna

    40 gr di farina

    1 e 1/2 cucchiaino di cannella

    1/4 di cucchiaino di sale

    30 gr di burro freddo

    200 gr di noci spezzettate grossolanamente

    GLASSA

    100 gr di zucchero in polvere

    2 cucchiaini di sciroppo d’acero

    PROCEDIMENTO

    Montate zucchero e burro con le fruste finché il composto non diventa bianco e spumoso. Aggiungete una alla volta le uova,i semi di vaniglia e lo yogurt . Nel frattempo avrete mischiato tra loro la farina e il lievito e li avrete setacciati,questi ora li aggiungete a cucchiaiate al primo composto,avendo cura di non creare grumi. Ora passate a creare la FARCITURA: mettete in una terrina tutti gli ingredienti avendo cura di aggiungere il burro a pezzetti però . Fatto ciò amalgamateli con la punta delle dita facendo in modo che il burro si distribuisca bene nel composto. Prendere una ciambella da 26 cm imburratela e infarinatela e riempitela a cucchiaiate di impasto e farcitura. Metà della farcitura la distribuiti su tutto l’impasto alla fine. Infornare a 180 gradi per 40/50 minuti,controllate la cottura a 40 minuti con uno stecchino.

    Sformate la ciambella,adagiatela su di una gratella e quando sarà raffreddata cospargetela con la glassa che avrete preparato con zucchero a velo e sciroppo d’acero(in mancanza di questo aggiungete due cucchiaini di acqua) in un pentolino a fuoco basso facendo sciogliere lo zucchero.

     foto 4Questa la versione cotta nel Versilia
Precedente TARALLI ALL'OLIO Successivo MARITOZZI CON LIEVITO MADRE