Cheesecake salata, con formaggio stracchinato fichi e prosciutto crudo

Oggi voglio parlarvi di una cheesecake salata, esperimento culinario riuscitissimo!

I regali sono sempre cosa gradita, quando si tratta di prodotti gastronomici e  si parla di cheesecake, qui a casa mia, lo sono ancor di più.

Quando poi sono prodotti di nicchia, correlati di ricetta accompagnatoria, allora si, che cammino a tre  metri da terra 😛

Tempo fa un mio amico mi ha regalato un formaggio stracchinato, che tanto mi ricorda i tempi in cui  la mia mamma lo faceva in casa.

 

cheesecake salataQuesto formaggio dal taglio molle è ottenuto da latte bovino e si distingue in genere per il gusto dolce e gradevole,  le sue caratteristiche principali sono infatti la cremosità della sua pasta morbida e il sapore leggermente acidulo.

Il formaggio stracchinato è un prodotto caseario di antica origine che prende il suo nome dal vocabolo “stracch” che in dialetto significava stanco, nome acquisitovi per la sua tendenza ad ammorbidirsi e deformarsi.
Il formaggio stracchinato è ottimo sia da solo che in piatti elaborati; per la gioia di massaie e golosi, è infatti molto versatile. Il suo segreto è dunque la consistenza burrosa, che si scioglie in bocca: un sapore che lascia il segno.(cit)

Detto ciò vi lascio immaginare quanto le mie papille gustative abbiano gioito!!

Ma ciò che più mi ha appassionato è averlo potuto utilizzare in maniera un po’ stravagante, particolare, sfiziosa…a dirlo in una sola parola: goduriosa.

Ivan mi ha consigliato di utilizzarlo in una cheesecake salata!!

Ci sono andata a nozze ovviamente!! 😀

Mi dice : io ho preparato la base frantumando i taralli……. :O

E li, mentre lui mi descriveva il tutto, le mie papille facevano la hola e poi il cha cha cha!!

Niente, vi tocca prepararlo, altrimenti vi sarete persi una delle esperienze papillosensoriali più #foodporn della vostra vita 😀

 

INGREDIENTI PER LA BASE

  • 300 gr di taralli pugliesi
  • 100 gr di prosciutto crudo( ma potete usare anche dello speck)
  • Gherigli di 4/5 noci(potreste usare anche dei pinoli tostati)
  • Una manciata di grana grattugiato
  • 125 di burro sciolto (io in questo caso ho voluto provare un burro-noburro REOLI’)
  • Sale e pepe qb

INGREDIENTI

  • Un fetta intera, tagliata orizzontalmente da una intera forma, dello spessore di 1,5 / 2 cm
  • Fichi ( anche un melone retinato potrebbe andare bene,lo proverò la prossima volta)
  • Fette di prosciutto crudo
  • Glassa di aceto balsamico o ancor meglio una restrizione di vino rosso primitivo.

 

PROCEDIMENTO

L’esecuzione di questa cheesecake salata  è davvero molto semplice, consta di pochissimi passaggi.

cheesecake salataMettete i taralli in una ciotola o in un mixer e frantumateli, lo stesso fate con le noci, mentre tagliate il prosciutto con il coltello in parti molto piccole.

 

 

 

cheesecake salataInserite tutti gli ingredienti per la base in una coppa e aggiungete il burro fuso, amalgamate.

 

 

 

 

cheesecake salataPreparate in un piatto un cerchio con della carta forno e sistematevi al suo interno il composto pressando e creando uno spessore di circa un cm.

Riponete in frigo a far indurire.

 

 

 

Una volta che la base sarà indurita terminate la composizione proprio come  vedete in foto 😉

cheesecake salata

 

 

 

 

 

cheesecake salataSemplice vero questa cheesecake salata?

Ma vi dirò di più:

se avete ospiti e vi piace l’idea dei finger food, potreste sempre prepararli, in bicchierini, sistemando gli ingredienti a strati, ovviamente tagliando il formaggio  😛

Vedrete, saranno altrettanto coreografici e buoni!!

Alla prossima ricetta.

Vi aspetto nel nostro gruppo fb

Gianna

Precedente La mia  STRA passione ☆la pizza☆: LA PUGLIESE SAPORITA Successivo A Lacn cu scrumm, tripoline con lo sgombro per la festa del papà