BACCALA’ CON LE PATATE

possiamo dire che l’inverno è qui, anche se qui al sud godiamo tutto sommato di giornate belle soleggiate.

siamo ai primi di dicembre però e il Natale si avvicina, uno dei piatti che tanto mi ricorda il Natale e l’inverno è proprio questo: la teglia di patate con il baccalà.

ormai   troviamo il baccalà praticamente tutto l’anno nei supermercati, ma non so perché, secondo me, questo  è uno di quei piatti che nei tempi che furono si sarà sempre preparato d’inverno. 🙂

Ed è una di quelle ricette che ha sempre preparato la mia mamma, abbondando tanto poi da darmi un piatto perché sa che a me piace tanto.

Questa volta l’ho comprato io, sono andata da lei e le ho detto: “oggi lo prepariamo insieme, voglio farne un articolo sul blog, questa ricetta deve restare agli atti 😛 …è troppo buona!!”

E lei subito ha tirato fuori tutte le coppette e i contenitori per fare le solite foto, ormai ci sta prendendo gusto 😀

penso proprio che un giorno di questi ve la farò conoscere 😉

 

INGREDIENTI

  • 500 gr di baccalà ammollato
  • 800 gr di patate
  • 1 cipolla (preferibilmente sponsali)
  • Una decina di pomodorini
  • Sale pepe e grana grattugiato qb
  • Olive (leccine o taggiasche,per capirci quelle che noi baresi usiamo sulla focaccia o con il pesce al forno)qb
  • Spolverata di grana(facoltativo)
  • Olio EVO

PROCEDIMENTO

Io ho acquistato del filetto già messo in ammollo. Se lo trovate solo disidratato ovviamente dovrete comprarne meno calcolando la reidratazione.

disponete davanti a voi tutti gli ingredienti che serviranno a comporre la teglia, in modo tale da non rischiare di dimenticare nulla:

image

Mondare e tagliare le patate in fettine più sottili possibile,quindi dargli una leggera sbollentata in acqua salata come vedete in foto:

image

Lavare e tagliuzzare la cipolla e i pomodorini.

image

image

Quindi apprestarsi a preparare la teglia:

image

Ungetela di olio e adagiatevi un terzo della cipolla e dei pomodorini,  salate e pepate, a questo punto stendete su le patate una accanto all’altra, di seguito i pezzi di baccalà e le olive, che condirete nello stesso modo del fondo della teglia, cioè con un altro terzo dei pomodorini e della cipolla ,sale e pepe.

Proseguite con l’ultimo strato di patate e i restanti pomodori e cipolla, quindi ancora sale pepe e questa volta anche una spolverata di grana grattugiato e olio evo. I quantitativi degli ingredienti sono piuttosto flessibili, ma non siate avari con l’olio e nell’ultimo condimento di pomodori e cipolle abbondate pure soprattutto in cipolla. Olio e cipolla sono nei quantitativi ciò che da sapore al piatto!!

image

 Infornate a 200 gradi per il tempo necessario che si asciughi il liquido,che esce in cottura dal baccalà, e che le patate siano cotte, quindi aprite pure il forno e verificate il livello di cottura ogni tanto, si deve creare una bella crosticina croccante sulle patate 😋

Precedente CROSTATA SAPORI D'AUTUNNO Successivo I PRCIEDD DI SANT'ANTONIO